domenica 26 ottobre 2008

"Una manifestazione colossale": il 25 ottobre sui media francesi

La stampa francese -tutta- non ha dubbi: quella di ieri, a Roma, è stata un'enorme manifestazione di popolo. Ampio spazio è stato dunque dato, oltralpe, all'evento.

Il sito del quotidiano Le Monde (linea editoriale di centrosinistra) sceglie di illustrare con una galleria fotografica la vittoria di un Partito democratico "che aveva promesso una mobilitazione massiccia" e che "ha vinto la sua scommessa".

Di "manifestazione colossale" parla Le Figaro, quotidiano di centrodestra, e "Gigantesca manifestazione della sinistra italiana contro Berlusconi" titola Le Point, il maggior settimanale francese.

Il gruppo La Depeche descrive "una manifestazione di massa contro un onnipotente Berlusconi", mentre la folla democratica diviene una "marea di bandiere rosso-verdi contro Berlusconi" per Radio France International.

Anche i principali telegiornali francesi hanno coperto la manifestazione. Il primo canale della televisione privata (TF1) parla anch'esso di "manifestazione colossale", optando, sul proprio sito, per "marea umana".

La televisione pubblica (France2), invece, annota: "La sinistra aveva promesso una manifestazione enorme: il risultato ha sorpassato le aspettative".

Il sito informativo del terzo canale (France 3) torna a porre l'accento sulle bandiere del Pd, una "foresta rossa e verde".

Più "sobria" l'emittente all news France 24: "Una mobilitazione di massa".

Daniele Sensi

15 COMMENTI:

BC. Bruno Carioli ha detto...

Pensare che qualche giornale e qualche politico italiano, non se n'è accorto.

Anonimo ha detto...

Galvanizzante!

eraclitoloscuro ha detto...

A parte cicchitto e gasparri, come mai la questura di Roma ha quantificato il numero dei partecipanti al max 200.000. Sono orbi o .......?

daniele sensi ha detto...

Non necessariamente la questura racconta frottole: bisogna vedere a che ora s'è messa a fare la stima, però...

Zadig ha detto...

Ieri eravamo davvero tanti. Non so dire quanti ma ho avuto l'impressione che la manifestazione avesse più o meno le stesse proporzioni di quella del 2001 per l'art. 18.

Anonimo ha detto...

I dati che la questura deve fornire non possono essere parziali. E poi bastava guardare la televisione per fare una stima. Anche se il tempo che viviamo è quello dei venditori di fumo mi pare che questa gente ci sottovaluti un pò troppo. Con chi pensa di avere a che fare? Io insisto sono orbi o.......?

Saamaya ha detto...

e Silvio "rosica" e dà dei bugiardi agli organizzatori invitandoli a stare a casa loro per riposare..!

adele ha detto...

Che esagerati 'sti francesi! Non hanno forse anche loro giovani disfattisti e perdigiorno? E' solo la "voglia di marinare la scuola" che spinge studenti e docenti ad assediare gli atenei, questa è la verità. Ha ragione il colonello La Russa: Il manganello ci vorrebbe...altro che dialogo! Daniele, smettila di leggere queste falsità dai giornali d'Oltralpe, leggi piuttosto i nostri liberi quotidiani,o se proprio non hai tempo, a pranzo e a cena,ascolta le notizie della nostra televisione di Stato. Caspita abbiamo ben 5 canali, che c'azzeccano i francesi? Lascia perde' rai 3 e la 7 meriterebbero d'esser oscurati....ma si sa, sua emittenza è troppo tollerante

BECA ha detto...

chissà perchè i media italiani non hanno dato tale enfasi al risultato ottenuto.. forse perchè la maggior parte di essi è in mano al sig. B? ma forse sono solo troppo malizioso io..

daniele sensi ha detto...

Adele, viviamo davvero sotto una cappa, oramai; e davvero basta un attimo di pigrizia che, zac!, i cervelli si lasciano rincoglionire.

Il Mango ha detto...

Helloooooo la stampa estera cosi come le agenzie scrivono solo str*****e e notoriamente sparano alla grande limitandosi a tradurre dall'italiano quello che leggono sulla stampa in mano alla a questa insopportabile gauche caviar italiana.....
FAre un post su quello che dice la stampa estera e'veramente da provinciale poco sicuro di se stesso.

crapula club ha detto...

Ennò che la stampa estera non basta. Ce l'hanno insegnato gli americani: nei tempi cupi servono i supereroi!

http://crapulaclub.blogspot.com/2008/10/cine-crapula-veltroni-non-un-supereroe.html

silvio di giorgio ha detto...

di persone ce n'erano tante, ma se poi veltroni in parlamento sta zitto a cosa sarà servito?

Gio ha detto...

Sono contenta del risultato della manifestazione in termini di partecipazione popolare, Veltroni non mi piace, sono sincera, non lo trovo adatto a contraddire Berlusconi in campagna elettorale. Puzza di vecchi privilegi e consuetudini politiche e non di rinnovamento.
Io desidero solo un'Italia meno corrotta...

Magari sbaglio ;)
Buona Settimana
gio

daniele sensi ha detto...

@Silvio, voglio credere che Veltroni, vista quella piazza, voglia comportarsi di conseguenza, anche in Parlamento. Tuttavia penso che la marea democratica sia servita innanzitutto a noi tutti, per ritrovarci ad essere popolo.

@Gio, buona settimana anche a te.

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box