venerdì 28 novembre 2008

Il leghista Matteo Salvini espulso da Facebook

Matteo Salvini piagnucola. “M’hanno sospeso l’account su Facebook, senza preavviso e senza spiegazioni. Ed ero arrivato ad avere duemila contatti…”. Poveretto, pensare che lui, negato di informatica, a quella piattaforma s'era proprio affezionato, ed ogni giorno, intervenendo su Radio Padania in collegamento telefonico dalla Camera dei Deputati, non perdeva occasione per dire quanto Facebook fosse divertente, bello, entusiasmante, spassoso, eccetera eccetera...

Account sospeso, pare, per eccessivo smanettamento: “L’altro giorno la sinistra ha fatto ostruzionismo e le alternative erano il suicidio o il computer, e quindi io sono stato lì, ad ammazzare il tempo… sono stato collegato un sacco, e magari avrò ho fatto troppe robe”. Il ragazzo si annoia e quell’insensibile di un amministratore che fa? Gli toglie il giocattolo dalle mani. Che mondo senza cuore!

Matteo Salvini… quello che quando sgomberavano i campi nomadi di Milano si dispiaceva perchè gli ascoltatori di Radio Padania non potevano condividere con lui lo “spettacolo” che gli si stava dipanando davanti agli occhi. Matteo Salvini, quello che “è più facile debellare i topi che non gli zingari”. Matteo Salvini, quello che ora se ne sta lì tutto sconsolato perché “quando ti levano l’account è come se ti moncassero una mano, è una roba bastarda”. Matteo Salvini, quello che non sa che roba bastarda è quando ti levano il permesso di soggiorno o ti buttano giù la casa.

Anzi, lo sa bene. E gode.

Daniele Sensi


48 COMMENTI:

La Mente Persa ha detto...

Nooo! Volevo entrare tra le sue amicizie!
Ora come farò :'(????
gio

BECA ha detto...

Poveraccio, come dice la pubblicità:

"Toglietemi tutto ma non l'account di facebook"

e pensare che i nostri parlamentari dovrebbero stare a Roma per lavorare e non per passare la vita su facebook.. Roma Ladrona!

duhangst ha detto...

Magari adesso avrà bisogno di uno psichiatra.. E dato che c'è potrebbe tentare di farsi sistemare tutto il suo sistema nervoso..

Wil ha detto...

Daniele, siamo andati in contemporanea ...

Chi pagherà queste utilissime 5 ore di smanettamento selvaggio?

Wil

mauro ha detto...

grande daniele ;)

Wil ha detto...

Ho riportato la tua conclusione (al mio blog), se è un problema fammi sapere, grazie.

Wil

meggy ha detto...

Oh che peccato! Sono commossa, una grande perdita per il mondo dei social network...direi di osservare un minuto di silenzio...Ciao

daniele sensi ha detto...

@ La Mente Persa, puoi sempre iscriverti al gruppo dei suoi sostenitori (o a quello che ne chiede la riattivazione dell'account)
;)

@ Beca, Matteo Salvini, quando trasmette in Radio da Milano, spesso per intere trasmissioni non fa altro che telefonare negli uffici pubblici del sud italia per sgamare gli assenteisti.

@ Will, figurati, nessun problema. Ti ringrazio, invece.

Movimento Giovani Padani ha detto...

MITICO MATTEO SALVINI!

Alieno ha detto...

Matteo Salvini,quello che ha sempre l'aria di uno che sta per ruttare la polenta.Grazie facebook.

Gabriele Porri ha detto...

ben gli sta, anche se quello che gli è successo e lo fa piagnucolare è molto molto meno grave di quello che lo fa godere.

ben gli sta, a questo fancazzista "padano"

daniele sensi ha detto...

Sto leggendo ora una sua dichiarazione in cui si dispiace "anche perché su facebook ero in contatto con gente seria della Sinistra Radicale e del Pd, perchè il Pd ha anche elettori più seri di Furio Colombo". Ma chi è quel militante di sinistra che fa l'"added" con Salvini? Mah...

Anonimo ha detto...

complimenti Daniele Sensi.
Gran bell'articolo con tanto di riferimento buonista quanto inopportuno sul permesso di soggiorno che lascia intendere come sia un diritto e non una concessione che uno stato ospitante fa (è così dappertutto nel mondo civilizzato sai? Chiedi all' Australia o alla Svizzera)

Matteo Salvini è forse l'unico parlamentare italiano che non nega mai parola alla gente e si ferma ad ascoltarla ogni volta che gli è possibile. Dai prova di scarsissima onestà intellettuale e di piccolezza giornalistica, quella tipica di chi scrive per quel pezzo di carta igienica (adesso anche in formato ridotto perchè state colle pezze ar culo, per usare un romanismo)che è L'Unità.

Quasi mi dispiace perchè sono quelli come te che fan prendere valenghe di voti alla Lega, vedrai che risate dopo le europee.

Best regards

Emme

Punzy ha detto...

ma che merda umana..nn ti perdono x avermi messa a conoscenza di qust'ulteriore dimostrazione dell'inutilità degli spermatozoi padani..

paoloXXX ha detto...

ma la sinistra non era contro la censura? vi starete fascistizzando anche voi...

Io ho avuto più volte la possibilità d'incontrare Salvini, e devo dire che è una bravissima persona.. 10,100 1000 Salvini!

ma voi avete presente cosa voglia dire vivere con un campo nomadi vicino casa?
sarete i soliti comunisti col villone che l'integrazione la predicano ma stanno bene attenti a non viverla sulla loro pelle.

daniele sensi ha detto...

facciamo che moderiamo -tutti- i toni, ok?

@ paolo, pensa un po' che io vivo in un quartiere popolare con, vicino, due campi nomadi. Grazie del "comunista", ma temo di non esserne degno...

Alieno ha detto...

Daniele sbaglio o hai tolto un mio commento?

daniele sensi ha detto...

Alieno, un anonimo continua ad inserire un commento fatto solo di insulti (che fossero originali, va beh.., ma è solo una "parola" ripetuta per righe e righe con copincolla). Sto cercando di stargli dietro cancellandolo, per vedere chi si stufa prima; se per errore un tuo commento si fosse infilato tra quelli che ho cassato, se ne ricordi il testo ti prego di reinserirlo (sebbene ho controllato tra le notifiche e non vedo altri tuoi messaggi)

Alieno ha detto...

Ricordo a quello che definisce l'Unità in quel modo che è stata fondata da un uomo che ha dato la sua vita per quello in cui credeva,tutto il contrario di quel foglio verde la Padania giornale di un luogo che non esiste inventato da un diplomato scuola elettra che in un paese normale sarebbe un anonimo venditore di carabattole e invece a Berlusconia lo considerano uno statista.

P.S
segnalo al ministro Brunetta un fannullone di nome Matteo Salvini che durante le sedute parlamentari passa il tempo con il pc su facebook invece di lavorare guadagnandosi lo stipendio che tutti noi gli passiamo.
Una prece.

Saamaya ha detto...

Ta pekkau!!

Senti, Daniele, ma il Sig. Salvini non sarà mica quel tizio della foto de "Padania is not Italy" e la coloured woman sotto braccio?

Ma che ha combinato per "eccessivo smanettamento"?

Anonimo ha detto...

Alieno, temo che dovresti sciaquarti la bocca con la benzina agricola prima di parlare di Gramsci, perchè se non si fosse consumato a suon di pirolette nel loculo per COSA è diventato il suo partito, adesso starebbe a fare i salti carpiati x come han ridotto il suo giornale.

Giusto per la cronaca e senza rancore ne.

Emme

Anonimo ha detto...

ah e gia che ci siam visto che son leghista bastardo ma a quanto pare la storia la conosco un po' più di te che cianci a vuoto, ti dico che Gramsci non ha "dato la vita",ma è morto di MALATTIA.
Chi ha dato la vita per la politica e le idee in Italia è stato Mattei e con quel giornale non c'entrava proprio un cavolo.
Solo x specifica, visto che a quanto pare la storia è optional per qualcuno o peggio se la volta e se la rigira per i suoi porci comodi, prassi consolidatissima su tutta la storia italiana degli ultimi 150 anni.

Emme

Movimento Giovani Padani ha detto...

..e poi è stato Gramsci uno dei primi sostenitori italiani del modello macroregionale (Ordine Nuovo, 1919), cui in seguito si ispirò anche Gianfranco Miglio (il mentore leghista).
GRAMSCI parlava apertamente di creare 3 repubbliche socialiste confederate: PADANIA, Etruria e Napolitania.
detto in tutta onestà, per uno che non vuole la Padania meglio tacere su Gramsci.. e uta!

Alieno ha detto...

Gramsci è morto in prigione per le sue idee.Mussolini e gli altri fascisti non lo hanno liberato anche se malato.E comunque la storia e le idee di Gramsci non sono la parodia in salsa padana che bossi e compagnia va spacciando,mischiando storia e idee politiche con filmetti alla braveheart.Concordo sul fatto che Lui e Berlinguer si stiano rivoltando nella tomba per come è stata oggi ridotta la sinistra italiana,per il resto non mi faccio certo insegnare la storia dai legaioli,che usano il "va pensiero" di Verdi che voleva l?italia e non la Padania.

Anonimo ha detto...

Lo sapete che secodno i dati della Camera MS è uno dei parlamentari più presenti alle votazooni con bel il 90%?


Gli ultimi sono quelli dell'IDV.


Andare sul sito della camera per credere.


Ligure magnanimo.

Alieno ha detto...

Probabilmente per sfruttare la connessione del parlamento per collegarsi a facebook.

Anonimo ha detto...

Alieno continua pure con la tua ironia da 4 soldi, intanto i leghisti son gli unici che quanto a presenze in parlamento ci son sempre.

Ma che te lo dico a fare tanto c'hai il paraocchi.

ti rinnovo l'invito a lavarti la boccuccia quando parli di Gramsci, dammi retta che è meglio perchè ogni volta che lo nomini ci fai figure davvero misere in quanto Gramsci non è morto in carcere, dammi retta... abbandona il campo storico e sposta la discussione sugli insulti e le provocazioni, non ci fai comunque una bella figura ma almeno eviti di farti imbrattare di cacca ad ogni intervento.

p.s
VERDI, era Veneto e il Nabucco era un messaggio di contestazione per la dominazione austriaca che GUARDACASO riguardava LOMBARDOVENETO.
e' un modo molto gentile (pure troppo, vista la levatura) per farti capire che a parte una certa spedizione di 1000 persone (che non ha trovato opposizione perchè i Savoia si eran comprati gli ufficiali del regno delle 2 sicilie), le questioni relative alle guerre all'indipendenza (quindi VERDI INCLUSO) sono puramente settentrionali.

lascia perdere la storia... dammi retta, con me poi trovi un muro, anche perchè a differenza tua la conosco ;)

Emme

Alieno ha detto...

Ecco alcuni esempi dell'importante attività parlamentare del nostro eroe...Istituzione della provincia di Valcamonica ( 604 )
(presentata e annunziata il 30 aprile 2008)
Disposizioni in favore dell'allevamento bovino da latte nei territori montani ( 606 )
(presentata e annunziata il 30 aprile 2008)
Modifica dell'articolo 9 della legge 23 agosto 2004, n. 226, in materia di incentivi per favorire, nelle regioni dell'arco alpino, il reclutamento di militari volontari in ferma prefissata da destinare ai reparti delle truppe alpine ( 607 )
(presentata e annunziata il 30 aprile 2008)
Fondamentali!

Alieno ha detto...

Alla maniera di Pansa?

Anonimo ha detto...

quando parli di Pansa, oltre a usare la benzina agricola, buttaci dentro pure un cerino per sicurezza e te lo dice qualcuno che i partigiani QUELLI VERI ce li ha avuti in casa (sai si diceva "vento del nord" mica per niente ;) )

E sul resto, almeno hai appurato che Salvini lavora e le proposte le fa, che a te non interessino perchè evidentemente non sei delle zone riguardanti quei progetti è problema tuo, non certo di chi vive la e viene lasciato a se stesso. e comunque meglio di qualcuno che sa dire solo NO NO NO NO NO NO NO NO NO NO NO NO NO NO NO e ancora NO

Emme

Alieno ha detto...

La benzina agricola e i cerini li lascio volentieri al panzone di borghezio che la usare vigliaccamente per dar fuoco ai giacigli dei poveracci.I libri di pansa sono ottimi come zeppe per tavoli.

silvio di giorgio ha detto...

perchè queste notizie non vengono mai pubblicate in prima pagina???

adele ha detto...

Quella tipa lì fotografata abbracciata al Savini è per caso quella che appariva a "markette"?
Altra trasmissione trash, meno male che non va più in onda. Quel venale e ipocrita di Chiambretti ( accetta tutto pur di far soldi), invitava di tutto e più, persino Dell'Utri ha intervistato una volta , ponendogli solo ed esclusivamente domande di ping-pong. E dire che prometteva bene , aveva cominciato con trasmissioni simpatiche e critiche anche.

- A proposito, Dani, stavo quasi per dimenticarlo, forse fra poco anche qui razzisti e xenofobi dovranno darsi 'na regolata. Hai sentito della nuova direttiva che la UE impone agli Stati membri?

daniele sensi ha detto...

@ Movimento Giovani Padani,
Gramsci ha ragionato di federalismo (senza usare questa parola), ma non è una gran novità che una certa forma di autonomismo sia storicamente presente nelle "ideologie" di sinistra.
Di certo di Macroregioni non è stato comunque lui a parlarne, bensì Miglio - e la sua (di Miglio) idea di federlismo non prevedeva nessuna "Napolitania", bensì un Sud o "Mediterranea".

@ Adele, la direttiva europea cui ti riferisci ha un ottimo valore simbolico ma.. prevede, per gli stati che devono recepirla, ampi margini di discrezionalità, come ad esempio la possibilità di limitarne l'applicazione solo in quei casi che dovessero arrecare danni all'ordine pubblico.

Anonimo ha detto...

Alieno, quando imparerai a leggerli i libri (e sarebbe gia un ottimo traguardo), al posto che a denigrarli capirai che esistono autori che citano le fonti una per una con tanto di provenienza e altri che invece scrivon quello che gli passa x la testa.
Pansa è uno dei primi ma tu, ovviamente, questo non lo puoi sapere perchè un suo libro non sai nemmeno che forma ha ma ti senti comunque in diritto di giudicarlo per sentito dire.
Va beh... ti commenti da solo, come si commenta da solo chi è tuttoggi servo (mal)celato di ideologie annientate dalla storia.

Quanto a Gramsci forse non avrà parlato di macroregioni in senso implicito, era sicuramente più vicino lui all'idea di autonomismo che il suo amichetto Togliatti che in sede di Costituente si oppose strenuamente e in tutti i modi alle Regioni, perchè a suo modo di vedere un potere centralizzato era il miglior modo di portare la "rivoluzione".

Eccoli qui gli eredi, solo che a differenza sua, neanche avete le palle di dirvi palesemente centralisti, davvero senza vergogna :D

Emme

mozart2006 ha detto...

@Anonimo:Verdi era veneto???Guarda che era nato a Busseto,che si trova vicino a Parma,se non l´hanno spostata di recente...e,visto che voi leghisti non brillate in preparazione culturale,come dimostrano gli esami di maturitá del figlio del vostro capoccia,ti ricordo che il Nabucco é dedicato a Maria Luigia d´Asburgo.
Ignorantoniiiii...

Alieno ha detto...

@Anonimo
i libri li leggo e tanti,ma bisogna saper distinguere tra i libri spazzatura (pansa e vespa tra questi)e quelli storici ben documentati.Poi uno può benissimo scriversi la storia che più gli piace ma spacciarla per verità ce ne passa.Pansa ha fiutato l'aria che tira di questi tempi ed ha cavalcato l'onda revisionista trattando argomenti risaputi e già analizzati da storici seri.
Poi voi siete liberissimi di proclamare ad esempio da casa di Carlo Cattaneo (massone)contro l'europa massonica come ha fatto bossi (e poi ci si meraviglia che gli bocciano il figlio).

daniele sensi ha detto...

Emme, "non avete le palle di dirvi centralisti"? Ma figurati, io amo il centralismo, lo rivendico e ne sono orgoglioso. Il potere è un male necessario - più lontano se ne sta , meglio è.

Alieno ha detto...

Centralista tutta la vita,se il federalismo è quello stile legaiolo.

Arturo ha detto...

Salvini stia tranquillo.
E' previsto un facebook parallelo:
www.facebook.pad tutto dedicato a lui ed ai suoi fan.
Piuttosto, ci capisci qualcosa su cosa vuole il mio sindaco su al nord?

mozart2006 ha detto...

http://ilblogdilameduck.blogspot.com/2008/11/malnat-ovvero-studio-culturale.html

dedicato a Salvini ed ai suoi fans anonimi

Anonimo ha detto...

Matteo Salvini è anche quello che ce ne sono tanti come lui e saranno sempre di più! è vero che è pù facile debellare i topo che non gli zingari.
Forza Matteo! Sei tutti noi

Alieno ha detto...

@anonimo
"Matteo Salvini è anche quello che ce ne sono tanti come lui e saranno sempre di più! è vero che è pù facile debellare i topo che non gli zingari."come l'hai scritto in padano?

Anonimo ha detto...

Gaff su Verdi ma non cambia la sostanza, resta storicamente certo che il Nabucco era una metafora che assimilava il popolo del lombardoveneto invaso dagl austriaci con l'esodo a bebbele degli ebrei. Il fatto che ufficialmente fosse dedicato ad un soggetto ben preciso era unicamente per evitargli una condanna all'eslio... o a morte.

Alieno, continui a commentarti da solo, cosa c'entra Vespa con Pansa lo sai soltanto tu e poi mi piacerebbe sapere i nomi degl storici "seri" di cui parli, lo sai almeno che gli atti su quel periodo sono stati coperti da segreto di stato, inclusi quelli sul periodo fascista, fino a metà degli anni 60? No che non lo sai... certo, perchè parli a vanvera, Pansa le fonti le cita e sono verificabili se l'intellighenzia di sinistra, oltre a vagheggiare accuse di revisionismo non è scesa in una contestazione effettiva un motivo forse c'è, ma ti lascio al tuo bel paraocchi costruito su misura che ti calza perfettamente.

Quanto al resto, apprezzo l'onestà, caro Sensi, perlomeno ammetti la vena centralista, mi costringi a ritirare l'accusa di ipocrisia, che cmq resta al partito di cui sei indiretto dipendente.

Che poi ti piace identificarti in un modello che ha prodotto 150 anni di fallimenti, figuracce, inefficienze ed ha incancrenito mezzo paese son affari tuoi, che non mi riguardano, certamente con un background del genere deve risultare difficile (sicuramente non credibile) difendere il centralismo a spada tratta, forte poi di una spiegazione così arguta "il potere più lontano sta e meglio è".

Spettacolare, davvero spettacolare, l'ultima perla ti giuro che neanche me l'aspettavo.
Dovresti iniziare a chiederti quanto funzioni bene nell'impatto un potere distante nella realizzazione delle policy, dovresti provare a riflettere sulla sussidiarietà che è l'esatto opposto del centralismo e forse dovresti sincerarti anche che gli stati meglio funzionanti del globo sono ad assetto federale.
Saran dettagli... per carità ;)

Emme

Anonimo ha detto...

nb

babele se la scrivevo con una B sola ci facevo una figura migliore idem x gli altri errori, ma pazienza, la fretta fa sti scherzi.

Emme

Anonimo ha detto...

A parte i commenti su salvini, vi rendete conto che facebook chiude i profili per motivi di marketing? Troppi utenti lo stanno saturando, gli fanno aumentare i costi col risultato che .... butta fuori le persone. Questa è violazione dei diritti civili. Aprite gli occhi, invece di criticare 5 ore di smanettamento capite cosa ci sta facendo questa società chiamata facebook. Butta fuori gli utenti. Che fareste se il vostro provider vi chiudesse la mail cosi, da un giorno all'altro? Meditate gente, meditate

Anonimo ha detto...

Se Salvini fosse stato un noglobal o uno dei centri sociali non lo avrebbero certo espulso, ma sarebbe stato ancora bello presente ad incitare alle occupazioni abusive, a chiamare i poliziotti "porci", a seminare odio...
Ma lui non e' comunusta e quindi scattano tutte le censure.
In Italia non siamo in democrazia, ma in una dittatura. E i PM indagano su Berlusconi, ma assolvono i COBAS che bloccano le autostrade, per "alte motivazioni sociali e morali"....

Anonimo ha detto...

cattocomunisti di..... rosicate

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box