venerdì 13 marzo 2009

Che coraggio, Toni Capuozzo!

Toni Capuozzo, quello che ha iniziato a fare giornalismo con Lotta Continua per rimanere poi folgorato dall’ultima, insostenibile Oriana Fallaci, sarà ospite, il 26 marzo, di CasaPound.

L’evento, che avrà per tema "Il giornalismo come coraggio", sarà trasmesso in diretta su Radio Bandiera Nera...

Ci vuole proprio coraggio, è vero.

16 COMMENTI:

Anonimo ha detto...

Un giornalista di Canale 5, ovvero del canale che dovrebbe dimostrare il non allineamento a questo governo fascista da parte di Mediaset.

Gap ha detto...

se c'è andato valerio morucci perchè ci scandalizza toni capuozzo?
ma erano falsi prima o falsi adesso?

Andrea ha detto...

Falsi prima e falsi adesso: è solo l'opportunismo che li muove.

daniele sensi ha detto...

Io non ne faccio una questione di falsità o di opportunismo: non è che mi importi molto di ciò che Capuozzo dice o fa; mi preme invece rilevare come un certo ambiente, fino all'altro ieri minoritario e quasi messo all'indice, riceva oggi sempre più segnali di legittimazione, imponendosi, quasi, come referente culturale delle varie intellighenzie di questo paese. E' come se si fosse passati dai pur antipatici salotti radical-chic ai vari convegni "padani" o forzanovisti. Ulteriore segno di come l'esercizio di una certa egemonia si sia pesantemente ribaltato, in nome dell'anti-intellettualismo e della "vox populi, vox Dei".

BECA ha detto...

Non c'era da stupirsi in un paese dove, RICORDIAMOLO, abbiamo un fascista in parlamento: Ciarrapico

dr.geiger ha detto...

il problema non è che pentiti e trasformisti vadano a casapound, ma che tutti gli altri di quella generazione sono completamente ammutoliti, rimossi, silenziosi o quasi (e non per colpa loro), per cui fa scandalo quello che si vede e di cui si parla - quanto agli anni 70, be', anche per molti sedicenti de sinistra sono "gli anni di piombo" tout court. La vera revisione storica è stata compiuta 30 anni fa, non oggi, e non da destra.

saluti

coscienza critica (italiani imbecilli) ha detto...

E va già bene che non venga trasmesso dalle reti tv nazionali!

..:: Symbian ::.. ha detto...

Esiste RADIO BANDIERA NERA??!?!?
Immagino i temi del giorno cosa saranno...

Oggi nel mio blog: QUIZ DELLA SETTIMANA. INDOVINA CHI HA PRONUNCIATO QUESTE PAROLE!

ciao

Anonimo ha detto...

Qual'è il problema se un giornalista, o qualsiasi altro personaggio va a Casapound???

Anonimo ha detto...

Capuozzo puo andare dove gli pare.Non vedo dove sia il problema?

Ognuno e' libero di pensare o dire quello che gli pare e dove gli pare...piuttosto sarebbe interessante sapere di cosa parlera'.

facile sparare sentenze sapendo un quarto...

Jean ha detto...

esistono i cessi sociali di sinistra ed ora esistono anche a destra...non vedo dove sia il problema,escludendo ovviamente l igiene,mentale e fisica, della fauna che gli frequenta...

Anonimo ha detto...

Soltanto gli imbecilli non cambiano mai opinione nella loro vita ; chi non la cambia mai , anche se non radicalmente, credo proprio che sia incapace di analizzare qualsiasi fatto e si accontenti di usare il cervello solo per immagazzinare dati

Bestia Grama ha detto...

Vergognoso che Capuozzo si accompagni a gente che vorrebbe far pagare al contribuente le case altrui.

http://www.mutuosociale.org/

Indagando si scopre come sia questo il vergognoso cavallo di battaglia di questi fascisti ("CasaPound") che avranno perso il pelo, ma non il vizio di cacciare il naso negli affari degli individui.

Alessandro ha detto...

Toni Capuozzo è uno di quei giornalisti che fanno la parte dei grandi giornalisti obiettivi della TV. A me non piace per niente.

daniele sensi ha detto...

A me nemmeno.

Anonimo ha detto...

I fascisti sono dei cretini convinti che il concetto stesso di "Italia" sia qualcosa di diverso da una grottesca fantasia da buttare nella pattumiera.

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box