lunedì 27 aprile 2009

Oh Gesù...

Dal forum ufficiale dei "Giovani padani":

"Il 25 aprile è sempre stato visto come una festa comunista; non sarebbe meglio, per la Lega, boicottare questa visione e far emergere la verità storica partigiano=uomo del Nord?"


28 COMMENTI:

Arturo ha detto...

Ricordiamogli chi comamdava i partigiani che entrarono a Torino il 25 Aprile

ul_fabius ha detto...

genta che dicono minchiate ... come sempre.

briccone ha detto...

o Gesù dagli occhi strani,
Manda a cagar tutti i Padani.
O gesù dagli occhi buoni,
mandaci pure Berlusconi.
Quelli di A.N. non son belli,
manda a cagare pure quelli.

duhangst ha detto...

Parlando di revisione storica..

Punzy ha detto...

uh
quindi a Napoli le 4 giornate ce le siamo inventate, come il mioracolo di San gennaro e l'eruzione del vesuvio del '46?

Anellidifumo ha detto...

I giovani padani sono vittima di un banale refuso: hanno confuso "partigiano" con "parmigiano", càpita.

daniele sensi ha detto...

@ Punzy,
saprai già che per le prossime elezioni le liste della Lega sbarcheranno anche in Campania, vero? Ci voglio scrivere due righe, sull'argomento, nei prossimi giorni...

@ Anellidifumo,
sublime!

coscienza critica (italiani imbecilli) ha detto...

La Lega vuole adottare lo stesso metodo usato da don silviuzzo: l'appropriazione indebita e la traslazione dei concetti in senso padano.
Visto che i celti erano contadini, guerrieri e abili forgiatori di armi, perché non appropriarsi anche del simbolo 'falce e martello'?

ame ha detto...

A forza di forzare, potrebbero arrivare alla elaborazione di ardite teorie sull'origine padana di prodotti prestigiosi, dando vita a nuove, inquietanti DOP (Denominazione d'Origine Padana)e DOC (Denominazione d'Origine Celtica), come la Mozzarella di Bufala di Arese, o il Nero d'Avola della Val Brembana.

Anonimo ha detto...

Comunisti cambiate il titolo del post non vi si addice.
vi state appropriando indebitamente di concetti non vostri traslandoli in comunistese

daniele sensi ha detto...

Anonimo,
io sono cristiano -e cattolico- (forse più e meglio di Borghezio, ma non spetta a me giudicare) e "Oh Gesù" lo scrivo quanto mi pare e piace.

Milena75 ha detto...

Sì, EFFEDIEFFE è decisamente giornalismo.

Milena Spigaglia

silvia ha detto...

gesù sta meglio sulla bocca del sacerdote di vigevano con la svastica al braccio, vero caro anonimo?

Le Favà ha detto...

Ormai credono pure che il primo animale sceso dall'Arca di Noè, fu l'orso bianco. Disse: "Voglio tornare al Nord".

Tralasciando questa battuta infelice. I giovani padani non sanno nulla di storia, e parlano solamente come sentono parlare gli altri. Per nulla.

Poi i famosi cattolici leghisti. direi che Castelli con il suo matrimonio celtico è il chiaro esempio di rettitudine cristiana. Questo parlare per nulla...

daniele sensi ha detto...

Vero, m'ero dimenticato del matrimonio celtico di Castelli (e Calderoli), con giuramento al cospetto del sacro braciere. E poi hanno il coraggio di cammuffare la propaganda anti-islamica appellandosi all'identità cattolica...

Anellidifumo ha detto...

Daniele, vai a far loro capire che si dice "melanzane alla parmigiana" e non "melanzane alla partigiana". Ti guardano come guardano al dio Po (che scrivono diopò).

..:: Symbian ::.. ha detto...

O__O

NO COMMENT

Cristian Belcastro Blog
ciao

Alessandro Arcuri ha detto...

Quoto Le Favà... molto spesso sono degli ignorantelli che ripetono a pappagallo quello che sentono dire dai loro leader.

bradipa ribelle ha detto...

ignoranti della peggior specie...

Borso d'Este ha detto...

Appurato che Daniele Sensi ha passione per il vecchio testamento la letteratura cristica e jahvita, fareste meglio a prendere atto del passo talmudico "il mondo è in mano agli stolti" e all'evangelico "Satana è il principe di questo mondo". Dunque mettervi il cuore in pace e lasciare che le nostre idee imperino, a voi è comunque garantito il regno dei Cieli, dunque di che vi preoccupate? Non rimanete schiavi della contingenza, pensate all'oltretomba, che a "questo mondo" ci pensiamo noi stolti, ignoranti e satanici.

pia ha detto...

Tra revisionismo e travisamento hanno già rotto i coglioni.
Se ne stessero un pò zitti sarebbe meglio.

Anonimo ha detto...

Martedí 28.04.2009 14:46
Lega e Pdl confermano, in una riunione di maggioranza al Senato, l'intesa raggiunta sul ddl sicurezza
la permanenza nei Cie sarà di quattro mesi, prorogabili di altri due. Per quanto riguarda le ronde, infine, "si tornerà al testo originario del disegno di legge così come era stato approvato da Palazzo Chigi".
SCUSATE IL RITARDO
Amico Padano

Anonimo ha detto...

GRAZIE SIG. MINISTRO:
"è necessario un principio di solidarietà, sia per quanto riguarda i clandestini che i rifugiati, sia l'Europa ad accoglierli non solo l'Italia".
Innanzitutto si aspetterà che vada in vigore la norma sul prolungamento della permanenza nei Cie da due mesi a sei mesi, poi si passerà alla realizzazione di "altri 10 centri in altrettante 10 regioni. Ora - spiega il responsabile del Viminale - ci sono dieci centri in nove regioni ma noi ne costruiremo altrettanti. Già abbiamo individuato le aree vicino agli aeroporti e consulteremo le regioni interessate". I tempi di realizzazione? "Da quattro a sei mesi - risponde il ministro dell'Interno - entro la fine dell'anno attrezzeremo quindi altri dieci centri".
Amico Padano

La Mente Persa ha detto...

...
...
...
E qlcuno gli crede pure!

mozart2006 ha detto...

Influenza suina:il caso sospetto non é Calderoli!!!
Mannaggia,la solita sfiga...

Anonimo ha detto...

chissà che fastidio certi rossi, in particolare a certe latitudini.

Resistenza fenomeno settentrionale
beh è vero, c'è poco da dare degli ignoranti a destra e a manca.
Ma del resto è vano pretendere che chi in casa i partigiani NON li ha avuti possa capire.
La resistenza l'han chiamata vento del nord per un caso, forse si riferivano alla tramontana e la linea gotica tagliava il tavoliere delle puglie.
E poi danno agli altri degli ignoranti... ma prendete un atlante storico e tacete, sepolcri imbiancati che non siete altro.

incidenze ha detto...

Lasciamo da parte, per carità cristiana, l'uso filisteo di frasi evangeliche decisamente fuori luogo: oh Gesù, oh storia: perdoniamoli perché non sanno di cosa parlano.

Ma veniamo al punto: scrivo da Bologna (dunque, secondo gli etnicisti, dalla cosiddetta e fantomatica "Padania").

Qui non mancarono eroici partigiani (locali e non locali).

Ma preme ricordare - a beneficio di ignoranti e "nordofili" - che la città, com'è noto, fu liberata il 21 aprile grazie al contributo determinante della Brigata Majella, abruzzese...

Anonimo ha detto...

Lascia perdere per carità d'intelligenza la predica storica che ti conviene, che caschi proprio male.

La guerra civile in casa l'ha avuta solo mezza Italia, ti piaccia o non ti piaccia è accaduto così, o vogliamo cambiare i contorni dell'RSI per far contenti tutti? Che dalle altre regioni siano arrivati contributi è fuori di ogni dubbio, ma non venirmi a dire che le proporzioni erano le stesse perchè altrimenti ti rido in faccia.

Nuovamente W il vento del NORD (nuovamente mi permetto di farti notare che NON E CASUALE il riferimento cardinale... cavolo che fatica delle volte pare di parlare con pezzi di coccio..)
e chi ce li ha DAVVERO i partigiani in famiglia, non quelli del giorno dopo, si intende.

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box