mercoledì 8 luglio 2009

"Veronica Lario era un'attrice o una escort?": il francese l'Express dedica un quiz al "buffone d'Europa"


In che occasione Berlusconi ha parlato di camping? E cosa ha detto di invidiare ad Obama? Ed ancora: Veronica Lario, prima di conoscerlo, faceva l’attrice o la escort? Queste sono solo alcune delle domande a risposta chiusa proposte dal settimanale francese l’Express ai suoi lettori (e ai capi di Stato in visita in Italia per il G8).

Conoscete bene il vostro Berlusconi?, è il titolo del questionario – accesso diretto dalla sezione esteri del sito, tra le news (mica di lato, in sidebar). Le domande spaziano dagli argomenti più leggeri (Qual è l’altro soprannome del Cavaliere? Sua Altezza, Sua Eminenza, sua Pizza Regina o Sua Emittenza?), ad altri più “tecnici” (Come si chiama il suo nuovo partito? Popolo della libertà, Forza Italia o… Forza Vespa?), passando per quelli più amari: David Mills, suo ex avvocato, è stato condannato a 4 anni e mezzo di prigione per falsa testimonianza. Berlusconi non è al momento coinvolto nel procedimento giudiziario perché le prove lo hanno scagionato o perché ha fatto votare una legge che lo mette al riparo per tutta la durata del suo mandato?

L'interesse dell’Express per il premier italiano continua in edicola. Titolo di copertina del numero di questa settimana: "Inchiesta sul buffone d’Europa: Berlusconi".

D.S.

15 COMMENTI:

La Mente Persa ha detto...

Favolosa copertina!

Anonimo ha detto...

Quello che fa piu ridere e che lo dicono i francesi che stan soffocando nella propria merda con un presidente che fa ridere ai polli se non piu di Berlusconi. Ma almeno noi non ci mettiamo a scriverlo sui quotidiani. Come sempre francesi popolo di stronzi XD

Giovanni - Bari/Parigi ha detto...

Tu ti devi sentire un po' solo, galleggiando nelle limpide acque italiane, no? perchè non provi a vivere anche tu in un paese un po' più serio e democratico del tuo?

hai pure vergogna di firmarti

BECA ha detto...

che simpatico questionario! :D

Stefano ha detto...

Guarda mi firmo anche XD

Attualmente vivo in Australia, e a settembre tornero' in quel di Parigi e Marsiglia per poi dirigermi a Londra per lavoro.
Se devo esser sincero di amici francesi ne ho e anche molti, ma quello che fa piu ridere e il loro presunzionismo quando l'intera Francia e' al collasso politico e economico. Li' sentono molto di piu la crisi rispetto all'Italia e l'unico modo per distrarre l'attenzuione dei francesi e'sparare cazzate sugli altri paesi. E poi si lamentano che Hitler sia entrato a Parigi.. chi non lo farebbe?

Stefano ha detto...

e.c. presunzione

Wil ha detto...

Caro Daniele,

ci va giù pesante l'Express. Lo comprerò sicuramente, l'archivio lo reclama.

In queste ore sembra, ripeto sembra, che gli attacchi incrociati dei più autorevoli quotidiani del mondo a Silvio si stiano sgonfiando.

Berlusconi se ne deve andare, questo è un punto certo. Ma bisogna attaccarlo su cose reali, riscontrabili, che peraltro sono un'infinità.

Oggi cantano vittoria in molti, le parole di Obama spezzano la linea del Sunday Times, Guardian, Financial Times, etcetera. Anche se aspetterei la fine del vertice per tirare meglio le somme.

Non posso credere che queste testate abbiano attaccato in maniera tanto determinata un Capo di Governo senza dei riscontri importanti ... e saranno chiamate, per la loro credibilità, a risponderne.

Cosa ne pensi?

... non vorrei che a venire penalizzati fossero coloro che da anni portano avanti un lavoro preciso ed autorevole per aprire gli occhi ai cittadini italiani riguardo al Pericolo, ormai pluriaffermato, di Papi Pappone.

daniele sensi ha detto...

Will,
hai ragione, occorre focalizzarsi su fatti concreti e di effettiva rilevanza politica, più che su generici ed inutili sfottò. Ma il "quiz" dell'Express è solo un divertito pretesto per suggerire, ai lettori francesi, la lettura di un'inchiesta (oggi in edicola) ampia, precisa e circostanziata. Non l'ho ancora letta perchè sono ben 4 pagine, ma per 4 pagine, appunto, sarebbe difficile inanellare solo amenità o gaffe diplomatiche.

daniele sensi ha detto...

Da una prima veloce lettura pare una sorta di analisi della "fenomenologia berlusconiana"

Lupo ha detto...

ho sentito dire in giro che dietro questa bufera c`e` la CIA che vuol fare fuori Berlusconi perche` si e` avvicinato a Putin.
A voi cosa risulta?

Wil ha detto...

Si, l'impostazione è ironica. Ho chiamato l'edicolante di sfiducia, l'express gli arriva domani o venerdì ... così darò anch'io un'occhiatuccia.

Certo che ironia o no, a Zapatero, alla Merkel o a qualsiasi leader continentale, "BUFFONE EUROPEO" difficilmente l'avrebbero scritto.

Anonimo ha detto...

Io mi chiedo perchè mai voi di sinistra quando citate giornali di paesi esteri parlate genericamente e in modo grossolanamente semplicistico di stampa estera o di stampa di quel tale paese. Non si capisce perchè quella pluralità di pensiero e correnti politiche rispecchiata dai quotidiani e dai settimanali italiani non dovrebbe esserci anche nella stampa degli altri paesi. E' come se l'attuale presidente francese considerasse le opinioni non benevole espresse ad esempio dal Manifesto nei suoi confronti (ricordo un titolo forte come "Un uomo nero") come la posizione della stampa italiana.

Anonimo ha detto...

Dimenticavo: quindi il tag "visti dalla Francia" è (volutamente suppungo) generico. Non visti dalla Francia ma visti dall'Express.

daniele sensi ha detto...

@ Anonimo,
il tag "visti dalla Francia" comprende anche pezzi del Figaro, del Monde, del Nouvel Observateur, di Radio France, di France2... devo continuare?

@ Lupo,
la CIA starebbe perdendo i colpi, se le cose stessero come dici tu. Comunque, a naso, m'è difficile credere a simili manovre dietro la stampa americana (soprattutto per come questa stampa è strutturata)

Le Favà ha detto...

Sai cosa c'è. Secondo me l'Italiano lo sa ch eall'estero siamo visti come un popolo strano e cialtroni fino all'osso. E' che con un passato come il nostro, di stampo nazionalistico, ogni rimbrotto estero non fa altro che produrre quadrato intorno al capo del governo.
Nessuno legge all'estero, o poch e quei pochi spesso votano la controparte. Non tutti eh!

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box