martedì 15 settembre 2009

I francesi hanno riportato un po' di civiltà a Varese

Quegli impiccioni transalpini di Rue89 (sito informativo nato da una costola di Libération) sono andati ad imbattersi, tra gli scaffali del supermercato GS di Cuveglio, nel varesotto, in bottiglie di vino inneggianti a Mussolini ed Hitler.

Sbigottiti (considerata anche la proprietà francese -Carrefour- del marchio GS) si sono presi la briga di scomodare il presidente di Carrefour Italia. Che ha ordinato la rimozione delle bottiglie incriminate.

I nostri vicini rimangono però increduli di come certe aziende italiane possano continuare, in tutta libertà, a produrre e commercializzare simili prodotti.

d.s.

16 COMMENTI:

crevalcorepadana ha detto...

Ben detto Daniele! Raus il nazionalismo terronico. Ci rimarrà solo il nostro :)

Anonimo ha detto...

MA RAUS GLI IMBECILLI PIUTTOSTO. E NON C'è BISOGNO DI AGGIUNGERE ALTRO

prezzemolo ha detto...

scusate si e' capito che questo blog e' contro la lega.
Vorrei sapere pero' se condivide un programma politico di un qualche partito, perche' al di la di tutto per evitare che bossi e soci occupino il parlamento bisognerebbe anche pubblicizzare l'alternativa.
Visto che giornali e tv pensano a parlare di pxxxxxxxe almeno la rete puo' fare comunicazione politica costruttiva e non soltanto denigratoria (anche se in parte giustificato) verso un partito.

mozart2006 ha detto...

Solo una cosa:qui in Germania per chi esibisce o vende simili cose è previsto l´arresto immediato.L´ho visto di persona anch´io una volta alla Oktoberfest, quando la polizia si è portata via un gonzo italiano che portava al collo un medaglione a forma di svastica.

daniele sensi ha detto...

Prezzemolo,
mi pare che questo blog, più che denigrare, faccia, nel suo piccolo, informazione. In genere voto PD (alle europee ho votato la lista Bonino)- ma saresti più soddisfatto, le notizie che mi sforzo di divulgare avrebbero più effetto e più valore se nell'header infilassi un banner del (mio) partito o un faccione di qualche politico?

Enrico Neiretti ha detto...

E' una buona notizia, che ci pone di fronte alla nostra piccola responsabilità quando siamo alle prese con casi simili.
Troppo spesso infatti, ci limitiamo ad indignarci in privato, magari evitando di frequentare ancora l'esercizio che espone tali schifezze. Forse dovremmo imparare a protestare in modo esplicito di fronte ad una violazione di legge ed offesa della dignità.

daniele sensi ha detto...

Mozart2006,
la Germania, a differenza dell'Italia, ha saputo trarre qualche lezione in più dal proprio passato (si veda anche il sindaco -di centro- di Colonia, che lo scorso anno è sceso in piazza per invitare i concittadini a respingere gli anti-islamici -tra i quali il leghista Borghezio- lì convenuti da tutta Europa)

parconelcielo ha detto...

Raus? Ma come parlano questi?
A parte questa nota di colore a mio avviso non è necessario dichiararsi sostenitori di un partito o di un movimento politico per denunciare l'orrore che evocano certe immagini assieme all'apologia di uno dei periodi più bui per il nostro paese; e non lo è nemmeno per manifestare il nostro disappunto nei confronti di chi voglia separarsi dal resto dell'Italia come se stessimo parlando di un popolo oppresso dalle vessazioni di un regime troppo autoritario stile Africa o America Latina o Italia sotto l'Impero Austro-Ungarico

mozart2006 ha detto...

Daniele,
io a Colonia c´ero e posso aggiungere
che tutti i locali del centro quel giorno esponevano cartelli con scritto "Non si servono birre ai nazisti".Se vuoi ti racconteró altri particolari

bonlu ha detto...

Benvenuti in Italia!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Ahahah che ridere..

E pensare che i poveri leghisti senza una loro identità, cercano di costruirsi una identità proprio rievocando una certa cultura tedesca di simbologie celtiche e pagane...

Respinti dalla loro madre, direbbe oggi Sigmund Freud.. Ma come? Colonia non vuole nemmeno servire loro una birra?

I preti non voglionola loro targa contro PEppino Impastato.

Ahaha.
Saluti.

crevalcorepadana ha detto...

Ma poveri voi, fuori dal governo :D

pia ha detto...

Nel '45 c'erano riusciti. Che serva da esempio, quando non se ne potrà più.

AmosGitai ha detto...

Che figura di me£$a!!!

SPINELLI VIETATI AD AMSTERDAM ED IN OLANDA

StefsTM ha detto...

Io a Londra ho segnalato la vendita di T-Shirt con Hitler e le hanno rimosse. A Roma il calendario di Mussolini lo trovi dappertutto.

Anonimo ha detto...

Comunisti di merda e voi che andate in giro con il faccione di un terrorista stampata sulla maglietta?!?!?! avete il coraggio anche di sbandierarla nelle marce dlla pace!!!! coglioni

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box