lunedì 26 ottobre 2009

Gentilini condannato per razzismo

Il Tribunale di Venezia ha condannato Giancarlo Gentilini per istigazione al razzismo. Il vicesindaco di Treviso non potrà più tenere comizi pubblici per i prossimi tre anni. Assurda la strategia difensiva: "le parole del mio assistito (pronunciate nel corso della Festa dei popoli padani del 2008, ndr) erano finalizzate all'integrazione tra etnie diverse".

d.s.

20 COMMENTI:

Adele ha detto...

"le parole del mio assistito erano finalizzate all'integrazione tra etnie diverse".
Evidentemente quest'altro Azzeccagarbugli è convinto che le teste delle altre etnie - contro le quali quello zotico cafone del suo assistito lancia parole a suon di fionda- siano come le capoccia sua e di Gentilini, ovvero di materiale ferroso arruginito dalle acque del sacro Po.

adele ha detto...

La cosa più assurda comunque è che NESSUNO oserà chiedere le dimissioni di questo cialtrone eletto a primo cittadino.

adele ha detto...

Daniele puoi sostituire per favore "arruginite" con arrugginite? Grazie

Verrocchio ha detto...

Ma gli avvocati sono gli stessi del "primus supra pares"?

daniele sensi ha detto...

:)

Vito Vespucci ha detto...

In french : http://italopolis.italieaparis.net/articles/trevise-gentilini-condamnation-haine-raciale-255/

:)

daniele sensi ha detto...

Merci Vito!

Tempesta2008 ha detto...

Almeno tu ci hai fatto caso. ;)
Un saluto.

Tempesta2008

F. e C. ha detto...

GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLL !!!

Grazie Daniele per la notizia..

Alberto ha detto...

ma ve le siete lette le cose che ha detto?! vergognatevi, prima di parlare documentatevi!«Voglio eliminare i campi nomadi, voglio eliminare dalle strade quei bambini che vanno a rubare in casa degli anziani» giusto! e se vuoi volete i campi nomadi prendeteveli a casa vostra «voglio una rivoluzione contro chi vuole aprire moschee e tempi islamici» non ha detto contro gli islamici ma contro chi vuole minare la nostra vita mettendo moschee e cose del genere, andate voi in medio oriente e chiedete di fare una chiesa..ahahahah voglio vedere io..«pronto ad aprire una fabbrica di tappeti per regalarli agli islamici perché vadano a pregare nel deserto e non a casa nostra» vol dire che è pronto a aiutarli a tornare a casa loro..non mi sembrano cattive o razziali come cose..ma come sempre quelli come voi sanno solo criticare senza mai risolvere nulla! e ora siamo pieni di immigrati, la delinquenza è aumentata..ma chissenefrega vero?! italiani non quaquaraqua!

adele ha detto...

Gentile Alberto, io le ho lette le cose che ha detto Gentilini e devo dirle che , in particolare, è proprio il verbo "eliminare" che mi inquieta.
Lei dice che abbiamo travisato le parole del sindaco leghista,ma ha dimenticato di riportare un altro stralcio del suo discorso, quello conclusivo in cui si dichiara apertamente razzista:
"Non voglio vedere neri, marroni o grigi che insegnano ai nostri bambini. Cosa insegneranno, la civiltà del deserto?"
Come giudica queste parole,Alberto? Secondo lei è o non è una cosa cattiva "mandare nel deserto" persone che hanno studiato in Italia e magari si sono laureati a pieni voti?
Secondo me, è cosa cattiva soprattutto per noi. Sarebbe una grave perdita , se ci limitassimo a giudicare i loro meriti e le loro capacità dal colore della loro pelle eludendo il valore intrinseco della persona umana.

Anonimo ha detto...

Gentilini sta sulle pudenda anche a me che ho votato lega. Daltronde quando da partito di un bipolarismo vuoi diventare partito di tutti devi sporcarti le mani (in questo caso il linguaggio) e rivolgerti al più becero elettorato di destra,come farebbe una forza nuova qualsiasi: calci in c.,tutti a casa,tolleranza doppio zero (sarà biologica? Mah!) e via delirando. Gentilini è se non l'ultima la penultima ruota del carro. A me interessano le idee e la provenienza dei vertici: Bossi= fgci; Maroni= sinistra extraparlamentare; Tremonti (il nostro compagno Moretti,infiltrato nella pdl per farla deflagrare!)= socialista. Piaccia o no. A me non "piaccia" ma me ne sto facendo una ragione...

Monferratese foresto

Padanina ha detto...

W LA LIBERTA' DI ESPRESSIONE, DI STAMPA e (ovviamente) CONTRO L'OMOFOBIA!

ma per gentilini evidentemente il principio non vale. sinistra, sinistra.. non ti capisco proprio..

adele ha detto...

"W LA LIBERTA' DI ESPRESSIONE, DI STAMPA e (ovviamente) CONTRO L'OMOFOBIA!ma per gentilini evidentemente il principio non vale. sinistra, sinistra.. non ti capisco proprio.."

Perchè per Gentilini il principio non vale? Chi gli impedisce di esercitare quelle libertà civili come la libertà d'espressione, di Stampa?
1-Potresti gentilmente spiegarci , cosa intendi tu per "libertà" Padanina?
2- Perchè aggiungi anche "omofobia", forse che il giudice ha impedito a Gentilini di autodichiararsi gay, ha , per caso, subito pressioni intimidazioni in quanto gay...non capisco neanche cosa tu voglia intendere per omofobia.
"Libertà dallo Stato" non vuol dire "prendersi la libertà" di minacciare gli spazi di libertà altrui. Le libertà civili stabilite erga omnes in una società politica sono qualcosa di ben diverso dalle libertà naturali vigenti in uno Stato di natura dove impera lo jus in omnia ( l'arbitrio). Il limite che la libertà incontra in una società civile è LA LEGGE. Gentilini è libero di dire e scrivere tutto ciò che la Legge può perpettergli, ovvero a condizione che non leda la libertà e la dignità altrui. La libertà illimitata impera laddove non esiste nè Stato, nè diritto...nella giungla hobbesiana

Padanina ha detto...

era solo uno sfottò della sinistra che accosta sempre l'omofobia alle altre manifestazioni, ultimamente..

ad ogni modo impedire a una persona di tenere comizi è una limitazione alla libertà di parola. ed essere contro l'immigrazione non è razzismo.

scusa se non ho letto tutto il tuo messaggio ma l'alone di spirito santo inquisitore che informa le tue parole mi annoia adele. troppo sinisnob ritrito per i miei gusti.

T. ha detto...

La sentenza sul sindaco Gentilini è palesemente incostituzionale.
Speriamo che questo ennesimo scempio del nostro stato di diritto venga al più presto cancellato.

adele ha detto...

Io invece ti leggo sempre, Padanina e sino in fondo. E già che ci sono, consiglierei vivamente a tutti i sinisnob questa lettura che tanto può essere istruttiva.

Padanina ha detto...

adele non ho capito se mi prendi in giro .. e non ho capito e non a quale lettura ti riferisci... ai miei post???

Anonimo ha detto...

Padanina son tante le cose che non hai capito, e che non capirai mai per evidenti limiti cerebrali...

Anonimo ha detto...

GENTILINI CONDANNATOOO!!!

Godooooooooooooooooooo !!!

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box