giovedì 8 ottobre 2009

Questa volta Di Pietro l'ha sparata proprio grossa

"La Repubblica somiglia sempre più al Tg1 di Minzolini"



10 COMMENTI:

"Arturo" ha detto...

E si dia una calmata....

il Russo ha detto...

Questo é completamente fuori di testa...

The Komrad ha detto...

Prima di giudicare una simile frase mi piacerebbe capire il contesto e la motivazione.

Non è una novità il fatto che Repubblica, come tutti i giornali italiani, ha occultato notizie importanti, ha ignorato vicende giudiziarie sconvolgenti, ed ha contribuito, in misura minore forse, anche lei nella crociata contro la magistratura. Si è svegliata solo per le puttane di Silvio, ed ha grandemente sottovalutato i processi, i risvolti mafiosi ed il resto.
Per cui non mi riesce proprio difendere un simile giornale che, al pari di tutti gli altri, ha sempre messo in croce Idv, il movimento della rete, la sinistra, etc...
Mi piacerebbe quindi capire l'origine del commento di Di Pietro. Potrebbe non essere così fuori luogo come sembra.

Skeight ha detto...

Il twitter continua così: "È riuscita a far sparire i veri vincitori di questa battaglia sul lodo: IDV!!!!!!!!"
Ora, a parte la selva di punti esclamativi nemmeno fosse il diario di una teenager, ma sarei curioso di capire perché questa battaglia sarebbe stata vinta dall'IDV: forse Di Pietro vuol dire che i giudici della Consulta hanno ascoltato il suo partito, e quindi dà ragione a Berlusconi che parla di sentenza politica?
La descrizione che Komrad fa di Repubblica è secondo me quasi del tutto corretta (e dico quasi proprio per il beneficio del dubbio), ma l'accusa dell'Idv mi sembra una ripicca infantile basata su motivi inesistenti. Bah.

The Komrad ha detto...

Lungi da me il sostenere la purezza immacolata della buona fede di Di Pietro. Chiaramente lui vorrebbe capitalizzare questo "successo" (??).
Probabilmente in quella frase c'è la delusione del fatto che Repubblica non farà mai pubblicità positiva all'IDV.

Adele ha detto...

Certo Tonino esagera con questo paragone ... però la sua affermazione contiene un fondo di verità. In questi mesi, l'opposizione più dura,incisiva, costante contro il Lodo Alfano è stata condotta soprattutto da IDV. E non dimentichiamo che , se il lodo fosse stato promosso, "l'eversivo" sarebbe rimasto Di Pietro. C'è una bella differenza fra le disperate esternazioni -suppliche rivolte da mesi da Di Pietro al PdR, e gli attacchi eversivi esternati ieri dal Presidente del Consiglio.

Adele ha detto...

Scusami Daniele, se sto bombardando il tuo blog di commenti, ma permettimi quest'altra constatazione che è importante.
Cari amici, credo che anche molti di voi avranno avuto modo di fare spesso questa riflessione: le forze di sn sono sempre unite, nei momenti più cruciali, quando realizziamo che la Repubblica è in pericolo, ma subito dopo , ripristinata la sua sicurezza, in "tempi di pace" si ricomincia con le sterili divisioni. Sin dalla genesi della nostra Repubblica, le forze politiche democratiche sono state caratterizzate da questa debolezza: una conflittualità protagonistica in cui è razionalmente difficile discernere "i residui e derivazioni" . Le forze antifasciste che lottarono per restaurare l'ordine legale finirono con lo scontrarsi facilitando l'egemonia della Dc, un partito di destra che si spacciava come "centro"....
E' deleteria questa polemica fra IDV e il quotidiano La Repubblica, nonchè dannosa , dato il momento. Anzichè unire le forze per arrivare a una svolta costruttiva, si disperdono solo energie, come sempre.

..:: Symbian ::.. ha detto...

e il motivo???

Cristian Belcastro Blog

Rigitans' ha detto...

bah, anche l'italia dei valori fa la sua propaganda da quattro soldi, ma non è l unica. a parte che repubblica ogni tanto le notizie, anche importanti le dà, il tg1 manco se li torturi.

che poi il merito sia di italia dei valori ce lo deve motivare, perchè se va a qualcuno, va alla giustizia e alla corte costituzionale, che almeno stavolta ha detto una cosa sacrosanta.

Anonimo ha detto...

Invece credo che, nonostante la frase sia un pò eccessiva, politicamente dipietro abbia ragione.IDV è stato l'unico partito che si è opposto in maniera forte ed intransigente al lodo alfano da subito, tanto da organizzare da solo un referendum in maniera mirata e veloce, contro la legge(il pd ricordate che diceva che rischiava di essere un boomerang il referendum ??).Ricordiamoci anche le affermazioni di dipietro in pza navona (anche li unico partito presente ufficialmente) ecc ecc...I toni forti usati nelle sue affermazioni sono probabilmente dovuti all'ostracismo dei media che hanno nei confronti dell'idv rispetto agli altri partiti...cmq tornando a monte ora che la consulta ha confermato ciò che idv ha sempre sostenuto(per questo possono "vantarsi della vittoria" + di altri), il pd se ne esce dall'oblio con un" ..lo avevamo detto.."...ma, aggiungo io, come al solito non avete fatto una ceppa! :D
regards... mark

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box