martedì 8 dicembre 2009

Hic sunt leones

Mentre nel bergamasco le giunte leghiste si mettono a multare con 1000 euro coloro che rimuovono i crocifissi nei locali pubblici, il francese Rue89, ritornando sul caso Marrazzo e paragonando le vicende dell'ex governatore del Lazio con quelle di Berlusconi, commenta:"Delle belle e giovani ragazze sono una cosa, mentre delle transessuali, in un paese in cui i crocifissi ancora ornano i muri delle scuole, sono ben più difficili da accettare".

d.s.

1 COMMENTI:

Anna ha detto...

i neuroni sono l'unica cosa che NON ornano le menti dei nostri fantasiosi amministratori legaioli!
In questo ultimo anno DAVVERO hi l'impressione soffocante ed allaramante di rivivere i tempi dell'avvento del fascismo

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box