mercoledì 27 gennaio 2010

Rosarno non è mai esistita, e Borghezio è un ambasciatore Unicef nel mondo. Parola di Tremonti

"In Italia non ci sono stati episodi veri di xenofobia, mentre in tutta Europa proliferano episodi di xenofobia, con partiti xenofobi e razzisti, e bande: da noi no, per fortuna''. Lo ha dichiarato, a Firenze, il ministro Tremonti. Che se vivesse in Europa, oltre che in Italia, saprebbe che quei "partiti xenofobi e razzisti" è proprio alla nostra Lega che si ispirano.

5 COMMENTI:

R ha detto...

Un caso di memoria non corta ma addirittura inesistente.

Le Favà ha detto...

"Siamo il paese del sorriso, dei xxx siti archeologici, del sole, delle chiese antiche."

Disse B.

Si attengono al programma. Anche il fascimo nascondeva le morti, le malattie. Tutto bene. tutto.

frank ha detto...

aggiungerei che non appena si vede un vagabondo dormire alla stazione si accende subito un simpatico fuocherello per scaldarlo, a roma nei negozi del pigneto sono fatte allegre festicciole, e non appena si vedono due maschietti abbracciarsi teneramente vengono prontamente adornati con ghirlande di fiori intonando inni all'amore. e ognuno prega il proprio dio e quello degli altri, perchè questo meraviglioso clima di concordia e fratellanza universale perduri e si diffonda nel mondo come fosse una benefica pandemìa.

Arcureo ha detto...

Tremonti deve dimezzare le dosi di qualsiasi cosa si faccia, perché è chiaro che sta perdendo il contatto con la realtà.

Arcureo ha detto...

...e magari, sarebbe il caso che andasse a spiegarlo a questa ragazzina, se ne ha le palle. (Ma dubito)

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box