sabato 13 febbraio 2010

Sacrilegio: la Lega tradisce il dio Po

Davvero non c'è più religione. Il dio Po, il fiume le cui sacre acque attraversano da occidente ad oriente l'irredenta terra promessa di Padania, quello dell'ampolla di Pian del Re, che, a confronto, Giordano, Sinai e Giovan Battista erano dei dilettanti, è stato colpito alle spalle dal suo popolo eletto. Tradito come Gesù. Come Yahvè rinnegato per un vitello d'oro.

I fondi europei (180 milioni di euro) stanziati sotto il governo Prodi e destinati alla messa in sicurezza e alla valorizzazione artistica del fiume, sono stati dirottati altrove. Con il benestare del presidente della commissione Ambiente alla Camera, il leghista Angelo Alessandri. Nuova destinazione dei fondi? Siamo all'apostasia: si sussurra il nome di Palermo.

d.s.

9 COMMENTI:

yellow ha detto...

l'italiano medio è orrendo, i leghisti sono peggio.....

Miki (Anarco-Leghista) ha detto...

Altrove l'Aquila o altrove palermo?
Nel primo caso avrebbe senso. Nel secondo sarebbe un insulto al pio popolo bove (me medesimo). Grazie Sensi per lo spunto. Certo che finchè la Padania si trastulla sul 30 percento e non arriverà al 50+1 è dura tenersi il conio in tasca. Comunque con tutti i fondi fas (fondi abitanti sottosviluppati) che abbiamo "destinato ad altri scopi" se anche qualcosa tornasse davvero a palermo pazienza. Se non torna un bel niente MEGLIO.

Frau Blucher ha detto...

Se esistessero i cosidetti fondi ai cittadini "sottosviluppati" , gli elettori della lega sarebbero i primi a beneficiarne dato il QI di certi commentatori

Miki (Anarco-Leghista) ha detto...

Di certo non possono definirsi "fondi aree sottosviluppate"! La calabria e la sicilia sarebbero posti magnifici (se non ci fossero calabresi e siciliani). In posti come Tropea o Taormina gli abitanti sarebbero tutti sceicchi, se fossero appena appena assennati, vivendo di rendita sfruttando l'oro rosa (turismo). Ci riescono in Croazia (dove c'è praticamente una task force: non fai in tempo a scendere dalla macchina che ti han già trovato alloggio,campeggio,motociclo a noleggio,discoteche e principali eventi per il periodo) e in calabria no? Fessi loro e fessi chi li difende usando le 'ndrine come fossero un alibi...

Anonimo ha detto...

"La calabria e la sicilia sarebbero posti magnifici (se non ci fossero calabresi e siciliani)"

Che vergogna, l'espressione culturale meida dell'elettorato leghista è racchiusa in questa frase.

Miki (Anarco-Leghista) ha detto...

Mentre la millenaria civiltà del mezzogiorno si evince dai caffè serviti ai neri nei bicchieri di carta (come fossero lebbrosi) e dal grande senso dell'accoglienza di quelle popolazioni. Ovvero: sei un perfetto sconosciuto e io ti invito a mangiare a casa mia senza averti mai visto prima, e ti dico che siamo amici. Se poi non fai come ti dico io ti brucio l'automobile,magari con te dentro. Chiagnere&fottere,chiagnere&fottere,chiagnere&fottere. Grazie. Preferisco il sano vaffanculismo del Nord al peloso senso dell'accoglienza sudista. L'accoglienza del bakshish (obolo ma anche mazzetta/pizzo,tanto per esser chiari...)

Anonimo ha detto...

Perfetto, a questo punto abbiamo una mappatura chiara del livello di sottosviluppo razzista di un'individuo, davvero illuminante.
per caso dietro lo pseudonimo Miki c'è M. Salvini?

Anna ha detto...

ah che il dio PoPo vi aiuti!
PS
non so se avete sentito le dichiarazioni ultime, ma vorrei avvertirvi: l'Italia sta dichiarando guerra...alla Svizzera in difesa del Nostro Amico Fedele, il Boccoluto Libico, La Sua Maestà Islamica Ma Non Troppo, Gheddafi, uomo di Alte Virtù Democratiche, Padre Amorevole di Prole Inetta.

Miki (Anarco-Leghista) ha detto...

@Anna: L'ha già fatto: grazie a maiali sconsacranti,ampolle consacrate,matrimoni celtici,Odino,druidi,folletti protettori del Nord,alieni che invadono la Padania, ogni mercoledì su Radio Padania, e naturalmente IL DIO PO (che continua a sembrarmi una bestemmia troncata a metà..) NON abbiamo fatto la fine di Pannella. Che quando attaccava la partitocrazia, se si fosse messo uno scolapasta in testa non avrebbe fatto la fine che ha fatto. Eppure si sa che gli elettori danno più volentieri fiducia agli squilibrati (sono più affidabili dell'intellighenzia di sinistra, e della retorica del rigore-ordine-disciplina di destra!). Noblesse oblige.

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box