martedì 16 marzo 2010

Cortocircuito ideologico a Radio Padania

(audio e video in calce al post)

Radio Padania. Lorenzo Busi, conduttore dello spazio "cultura padana", così commenta il tracollo di Alsace d'abord, una lista della destra identitaria, al primo turno delle elezioni regionali francesi:

L'autonomismo vince se non è schierato ideologicamente, come continua a dimostrare il caso leghista, perché la cultura dell'indipendenza non è né di destra né di sinistra. Quando l'autonomismo si schiera, la gente comincia a sentire puzza di bruciato e non vota più. E negli ultimi mesi Alsace d'abord si era sbilanciata su posizioni decisamente di destra.

Ed infatti chi c'era in Francia, la scorsa settimana, a chiudere la campagna elettorale di Alsace d'abord? Siamo alle comiche: Mario Borghezio.

p.s.: Alsace d'abord appartiene al Blocco identitario, un movimento francese di estrema destra da sempre gemellato con la Lega Nord. Ma non ditelo al povero Busi: potrebbe cominciare "a sentire puzza di bruciato".

8 COMMENTI:

Gina ha detto...

Chi disse un dì:"La Lega è una costola della sinistra"?
Solo per questa cazzata meritava
mandarlo a fare una lunga e definitiva regata.

Anonimo ha detto...

si potrà pretendere logica, coerenza, verità da questa gente? mi sa di no, assolutamente no!
elena

Spirou ha detto...

dopo la gaffe sulle liste di formigoni, quelli di radio padania avevano già dimostrato ampiamente la loro "competenza" in materia elettorale

Anonimo ha detto...

Quando dicevamo che erano ignoranti, non sbagliavamo...

Anonimo ha detto...

Google publicizza Stefano Maullu del PDL sul tuo blog!

Avalanche

Andrea ha detto...

La democrazia interna in questo partito è talmente radicata che gli iscritti nemmeno sanno ciò che fanno i loro capi

adele ha detto...

"L'autonomismo quando non è ideologizzato e schierato vince, al contrario perde e dal 10% si può scendere al 4%." Non mi sembra che la regola possa esser applicata anche al fenomeno Lega, che ha registrato un'impennata dei consensi , in questi ultimi anni, grazie proprio alle sua propaganda xenofoba ed estremista. Ad ogni modo, credo che ogni fenomeno vada letto a seconda del proprio contesto tenendo conto di altre variabili . Anche come analisti , 'sti leghisti sono dei veri ciucci.

Anonimo ha detto...

Accidenti Daniele... Ma come fai a sentire tutti i giorni ste porcherie... Io ogni tanto ci casco facendo zappingi sull'autoradio... dopo 40 secondi al massimo devo cambiare per non vomitare...

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box