giovedì 18 marzo 2010

Il network della nuova estrema destra

L'Fpö austriaco, il Vlaams Belang belga, i francesi Mnr, Npd e Bloc identitaire, il tedesco Pro-Köln e l'italiana Lega Nord: nonostante in Francia essa costituisca un fenomeno marginale ed isolato, Le Monde traccia un veloce ma esaustivo quadro della "nuova estrema destra" europea. Che, a differenza di ciò che rimane dell'ultra destra tradizionale, ha la particolarità di funzionare "facendo rete".

Da tempo tento di tenere traccia di questo network del fanatismo identitario che vede la Lega Nord tra i padri fondatori e che già ho definito "Internazionale identitaria". Paradosso di formazioni localiste e regionaliste che, in barba ai grandi partiti europeisti (loro sì, nei fatti, ripiegati su se stessi), proprio della nuova casa europea stanno dimostrando di sapersi servire per articolare il proprio discorso ed il proprio consenso.

In Francia hanno capito che per approcciare il fenomeno leghista occorre guardare all'Europa tutta, e non solo a Varese o a Treviso. Attendiamo che lo capiscano anche i blasonati e provinciali analisti italiani.

d.s.

5 COMMENTI:

frank ha detto...

che vomito: borghezio è qui a milano ora, in via martignoni a fare il provocatore davanti al consolato generale del marocco

mariabetta ha detto...

Ciao, Daniele.
Ti ho linkato sul mio blog, spero non ti dispiaccia.
Mariabetta

daniele sensi ha detto...

Grazie mariabetta

Anonimo ha detto...

Creare un partito ultra-nazionalista,questo è l'imperartivo,che sia aperto agli assetti europei condivisibili,nonchè contenitore ideologico di raccolta delle forze che attualmente sono frammentate,per dare unità ad un piano d'azione univoco sul tutto il territorio nazionale.
Assetto,unità,forza e amore per la patria.

Anonimo ha detto...

Il parlamentarismo ha fallito deve lasciare il potere dello Stato,attualmente nelle mani delle grandi banche d'investimento,che tramite il gettito fiscale massimizzano il loro profitto.
I cittadini devono chiudere i loro depositi bancari e interrompere il pagamento dei tributi.
In questo modo il potere tornerà formalmente e sostanzialmente nelle mani del popolo,padrone di esercitarlo in maniera autonoma attraverso un'altra forma di Stato e di Governo,impegnandosi a perseguire i responsabili di questo disastro individuando nomi/cognomi e applicando le sanzioni necessarie.

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box