venerdì 30 aprile 2010

Come Windows rincoglionisce i bambini

Dal sussidiario di prima elementare di mio nipote:




p.s.: è da qualche ora disponibile al download la nuova versione di Ubuntu Linux, il sistema operativo bello, libero e gratuito (e con il pulsante di spegnimento in alto a destra).

p.s.2: il Corriere segnala l'uscita di Ubuntu 10.04 (con richiamo in home page). Repubblica (quella che per sapere quale sia il browser migliore al mondo va a chiederlo a Microsoft) no.

10 COMMENTI:

Anonimo ha detto...

beh il pulsante di spegnimento puoi pure metterlo in basso se vuoi...

Jean Lafitte

daniele sensi ha detto...

sì, certo. Era per dire che di default non viene occultato in alcun angolo improbabile.

Marco Mattiolo ha detto...

Il primo maggio, anche Repubblica parla di ubuntu 10.04
http://www.repubblica.it/tecnologia/2010/05/01/news/nuova_ubuntu-3744071/

daniele sensi ha detto...

E con tanto di galleria fotografica! :)
Grazie Marco.

Antonio Lo Nardo ha detto...

Che tristezza vedere che le scuole spacciano per "informatica" quello che invece è solo una guida all'uso di Windows. Una marchetta, insomma.

Invece, per insegnare veramente l'informatica ai bambini, servono cose come questa:
http://www.scuolaedidattica.com/informatica/informatica.pdf

Diffondete.

Luke (RN) ha detto...

E dire che potrebbero riciclare migliaia di computer dismessi (e dalle mie parti, grazie ai LUG, so che lo fanno da tempo): Linux sappiamo tutti che non è "vorace" di risorse come windows, senza le cazzatine come areo & c. (e dove lo mettiamo l'antivirus obbligatorio?).

Una "suite" all-inclusive come Ubuntu risolverebbe in un attimo tanti problemi di risorse, anche finanziari, della nostra povera scuola.
E sarebbe una ventata di libertà nell'opprimente mondo del software chiuso, dove se non sganci €€€ sei lasciato al palo.

anna ha detto...

In effetti anche gli esami per l'ECDL mi è parso di notare, per quanto riguarda le prove pratiche, gratta gratta sono esami sulla capacità di usare windows.
Il problema è che l'Amministrazione Pubblica in Italia continua a foraggiare questo sistema operativo.
Per ciò che riguarda poi le applicazioni di video scrittura e di calcolo Open Office ormai è davvero un bel pacchetto, però l'AP preferisce i pacchetti a pagamento...chissà perchè?!

Danx ha detto...

ECDL puzza di tangentopoli

Anna ha detto...

ma su ECDL qualche pensierino viene...
cmq leggo sul sito BBC che IE perde utenti e Firefox ne acquista, il 59,8% di chi naviga usa IE, il 24,5 Firefox il 6,7 google Chrome.Gli ultimi due pare stiano guadagnado fiducia e gradimento
ecco il link
http://news.bbc.co.uk/2/hi/technology/10095730.stm

Antonio Lo Nardo ha detto...

Ma il conseguimento di un ECDL aiuta veramente a trovare lavoro ?

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box