mercoledì 2 giugno 2010

Irregolari nel sangue

Flavio Tosi, sindaco di Verona, deve aver deciso che gli "zingari" siano da ritenersi comunque "irregolari", anche se italiani.

(grazie a Federica)


15 COMMENTI:

El Salvan ha detto...

Il fatto che esistano Rom italiani è qualcosa che sconcerta i più: quando lo dici in giro vieni in genere deriso (se va bene) o insultato. Sembra niente, ma per molta gente quando "riveli" questa cosa gli stai aprendo un mondo. E' come aprirgli una finestra su un panorama surreale che non osano guardare: piuttosto negano che esista.

Spirou ha detto...

Tosi non ha la cittadinanza terrestre.

Gina ha detto...

Qualcuno ricorda quando la Lega incitava l'Etna a distruggere i terroni?Se il buon tempo si vede dal mattino!
Daniele,hai letto sul Fatto,che il suo Direttore non è stato invitato al Quirinale per la festa della Repubblica?
Cosa ne pensi?

Anonimo ha detto...

in una gran quantità di comuni italiani è fatto divieto di campeggiare sul territorio comunale. se ci provi arriva il vigile a farti sloggiare. e giustamente non fanno distinzione in base alla nazionalità.
non capisco perché qualcuno dovrebbe essere al difuori delle regole.

daniele sensi ha detto...

Anonimo,
sì, peccato si parlasse d'altro.

daniele sensi ha detto...

@ Gina,
non avevo letto di quella vicenda, lo sta facendo adesso. A caldo l'unica cosa che posso dire è che non mi piace, mi sa tanto di maldestro tentativo di "normalizzazione", come se il Quirinale volesse nascondere la polvere sotto il tappeto: forse anche Napolitano ritiene che non sia conveniente far troppa "pubblicità" ai nostri problemi (soprattutto quando questi si declinano in nomi e cognomi di nostri ministri e primi ministri)

Adele ha detto...

Per un irregolare esponente politico è normale considerare i cittadini che non lo votano "irregolari". Per uno che fa politica con l'ascia prima che col pensiero è normale dichiarare guerra ai cittadini di serie B.

Gina ha detto...

@Daniele
Se leggi certi commenti,che tristezza.
La tua risposta a caldo è simile al mio commento su L'Antefatto.

Radical chic ha detto...

Tosi non si smentisce mai... Che tristezza... Sono veramente felice di non risiedere a Verona, comunque. Mi vergognerei davvero a farmi rappresentare da uno come lui.

Gioann Pòlli ha detto...

Daniele, se io nella strada sotto casa posteggio il mio camper e apro il tavolino da pic nic, divento "irregolare" anch'io. Difatti, arriva subito il vigile a darmi la multa e a farmi sloggiare. Qual è il problema? Che non si può utilizzare la parola "irregolare" nel mio caso? Io non mi scandalizzerei, lo troverei semanticamente più che corretto:

http://www.dizionario-italiano.it/definizione-lemma.php?definizione=irregolare&lemma=I0AD2000

gioann pòlli

daniele sensi ha detto...

@ Gioann,
e se quel vigile, nel multarti, ti definisse, sul verbale, "piemontese irregolare"? Il Comune di Verona parla di "nomadi irregolari", non di "irregolari campeggiatori".

Gioann Pòlli ha detto...

Daniele, quel vigile direbbe solo la verità: sarei un piemontese che si sta comportando fuori dalle regole... Non mi fa certo paura la mia "nazionalità", che per me è e resta un elemento (tra gli altri) della mia identità personale.

Fuori dal gioco, è logico che la mia fosse ed è soltanto una (blanda) provocazione. E giocare con le parole fa parte del mio e del tuo mestiere. Ma resta comunque vero che non è costume della gran parte dei piemontesi quello di campeggiare per strada... Tenendo invece conto che nella nozione stessa della comunità "nomade" c'è proprio quella di non avere una fissa dimora... Ma qui sto andando OT e quindi mi fermo.

Gioann

Anonimo ha detto...

Non comprendo come possano esistere ''rom italiani''.

O sono rom o italiani.

El Salvan ha detto...

@Anonimo: è facile, guarda, te lo scrivo lentamente...hanno discendenza rom...però....possiedono cittadinanza italiana....

Come se un tizio...di famiglia tedesca....o francese...o ungherese...prendesse la cittadinanza italiana...chiaro?

Gina ha detto...

Anonimo,meglio spiegartelo con il tuo linguaggio l'esistenza dei rom italiani:è come dire,gli"italiani stronzi",non è che sono o italiani,o stronzi.Sono l'una e l'altra cosa.

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box