sabato 17 luglio 2010

In Padania è Notte dei lunghi coltelli

Il consiglio federale della Lega Nord (ovvero Umberto Bossi) ha dunque scomunicato Terra Insubre, l'associazione culturale varesina che 1) declina il presidio identitario in chiave "piccolo padana" (la supposta "Insubria" comprenderebbe la Lombardia occidentale, il Piemonte orientale e la Svizzera italiana); 2) condivide il proprio logo con le nuove estreme destre europee; 3) ogni anno organizza un festival dagli sponsor eccellenti; 4) annovera tra i propri iscritti il ministro Maroni.

4 COMMENTI:

Andrea ha detto...

"Il consiglio federale della Lega Nord (ovvero Umberto Bossi)"
ah ah! Sei un grande Daniele!

El Salvan ha detto...

E Borghezio, in tutto questo, dove sta? Visto che anche lui ha rapporti con le estreme destre europee...

aglio|e|cipolla ha detto...

Terra Insubre? In francese mi verrebbe da tradurlo in "Terre Insalubre", e darmi un 30 e lode.

daniele sensi ha detto...

@ El Salvan,
non credo che Terra Insubre sia stata scomunicata per motivi ideologici: anche Borghezio è uomo di estrema destra ma, come dire?, se ne sta bello e buono a Bruxelles senza immischiarsi troppo in questioni di leadership.

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box