martedì 20 luglio 2010

Senza far troppo rumore

Ce la facciamo, senza troppo clamore, senza farli finire sui giornali, semplicemente passando parola, evitando ogni commento e limitandoci a pigiare sul pulsante "segnala", a far chiudere questo gruppo?


(grazie a Valerio Damiano)

14 COMMENTI:

cicciosax ha detto...

Guarda che una volta tanto, anzi forse unica volta nella storia di facebook, un gruppo potrebbe averla imbroccata! Molti qui a Palermo dubitano fortemente. Qui i commenti sul blog di Palermo: http://www.rosalio.it/2010/07/17/danneggiate-le-statue-di-falcone-e-borsellino-in-via-liberta/#comments

cosetta ha detto...

fatto!
cosetta

daniele sensi ha detto...

@cicciosax,
Imbroccato cosa? Quel gruppo non dice: attenzione, guardate che magari a buttare giù quelle statue è stato un artista dal discutibile gusto ma non un vandalo più o meno organizzato, bensì sostiene che quello sfregio abbia prodotto "un eccellente risultato", migliorando opere "altrimenti di dubbio valore artistico" e rappresentando i due giudici per come "noi vogliamo ricordarli": da morti. Li hai letti poi i commenti lasciati in bacheca dai due fondatori? "Guadate l'aspetto positivo: dopo l'attentato i loro corpi erano ridotti molto peggio".

gabrus ha detto...

segnalato agli amministratori di facebook.

David ha detto...

Sai che invece secondo me non ha tutti i torti? Il suo è un punto di vista diciamo da "critico d'arte", ma ha una sua legittimità. Attenzione, insomma, non è uno di quei gruppi che dice "viva la mafia", ma dice che le statue di gesso erano di dubbio valore artistico (cosa su cui si può anche avere ragione) e che l'averle distrutte è stata una sorta di performance che ha dato loro un senso molto maggiore proprio perché ha riattualizzato la morte dei due magistrati. E questo a prescindere dalla volontà di chi lo ha fatto (che magari è solo un vandalo ignorante ma che, senza saperlo, ha fatto un gesto "aristico").
Insomma, è una posizione forse forte, ma non campata in aria

Anonimo ha detto...

Segnalato,
grazie Daniele, vado ad invitare i miei contatti FB a fare altrettanto.
Ale

Tiziano ha detto...

Scusate ma personalmente mi sembra una speculazione inutile e fuorviante valutare quell'installazione dal punto di vista artistico. Quel che conta è la commemorazione e le riflessioni annesse alle due figure rappresentate.
Poi sinceramente mi suona un pò improbabile che in un territorio soggetto ad un vasto controllo mafioso si aggiri un novello Cattelan siculo incapace a controllare le sue pulsioni artistiche davanti ai monumenti dei magistrati.

Io Leggo Solo Feltri ha detto...

E magari, già che ci siamo, facciamo chiudere anche il profilo falso di Matteo Salvini creato da qualche cretino troll comunista...

http://www.facebook.com/group.php?gid=113946521988091&v=info#!/profile.php?id=100001362457351&v=wall

.mau. ha detto...

sicuro che non sia sì una provocazione, ma di un mancato ricordo dei due? Il testo, almeno per l'info, può essere letto anche in quel modo.

Marcello A ha detto...

e perchè mai vuoi farlo chiudere?

non è chiudendo un inutile gruppo su FB che si migliorano le doti morali di alcune emerite teste di cazzo.

Lascia che tutti vedano a che gruppi si iscrive certa gente, così che i loro amici possano apprezzarli come meritano.

El Salvan ha detto...

No, no, ragazzi non diciamo ca**ate: la storia del "punto di vista artistico" è una scusa, intenzionalmente malcelata, per dare una vaga legittimazione al gruppo. E sottolineo "intenzionalmente malcelata".

Come ha fatto notare qualcun altro, ci sono commenti (persino da aprte dei fondatori) abbastanza espliciti o al limite appena reticenti, dal tono chiaramente ridicolizzante nei confronti dei due magistrati.

Agli utenti che entrano nel gruppo e protestano, viene offerto anche il dileggio dell'idea stessa che Falcone e Borsellino siano "eroi".

Gli autori del gruppo e i loro supporters sono alla meno peggio dei troll, e nella peggiore delle ipotesi dei mafiosi essi stessi.

Non prendiamo fischi per fiaschi.

Anonimo ha detto...

fatto

tony bull

Io Leggo Solo Feltri ha detto...

Anche il blog dei forcaioli de Il Fatto (che per screditare Silvio nell'anniversario dell'omicidio di Borsellino ha assunto come opinionista Massimo Ciancimino) dove si sprecano elogi, dichiarazioni di fede, ringraziamenti e stima per il rappresentante di decenni di intrecci tra Mafia e politica in Sicilia... non è che offra un bello spettacolo!

http://www.ilfattoquotidiano.it/blog/mciancimino/

Visto che a Sensi piacciono i copia-incolla...

"Trovo molto bello questo contributo di Massimo Ciancimino. Toccante... quasi commovente."

"Caro Massimo, Le voglio comunicare la mia stima per quello che sta facendo. La Sua lettera mi ha emozionato"

"Grazie di tutto Sig.Ciancimino"

"[La lettera] sembra scritta da un Uomo con la U maiuscola !"

"Signor Massimo dopo aver letto l’articolo voglio darle la mia solidarietà"

"scuse accettate Sig. Ciancimino, ci mancherebbe altro;"

"L’umiltà delle parole espresse dimostra che, suo malgrado, è stato vittima e involontariamente carnefice"

"Grazie per quello che fai. Non ti fermare. La parte onesta dell’Italia è con te."

"Sig. Massimo, mi unisco alle testimonianze di stima e di affetto nei suoi confronti"

El Salvan ha detto...

@ILSF: Almeno i "copiaeincolla" di Daniele hanno un senso.
Il tuo copincolla su Ciancimino jr. non ha alcun parallelo con quello del gruppo FB che deride Falcone e Borsellino. In quest'ultimo, degli idioti ridicolizzano le figure e il sacrificio dei due giudici. I commenti pubblicati su Il Fatto (ma allora non leggi solo Feltri? :-D), che tu riporti, si limitano a ringraziare Ciancimino jr. per le rivelazioni.

Almeno noi rignraziamo i mafiosi che parlano, non quelli che stanno zitti. (E fino a prova contraria, Ciancimino jr. non ha ammazzato nessuno. Al contrario di qualcun altro).

@Daniele: ogni tanto anche Spinoza.it mi delude: ho notato solo ora che, nella selezione di "battute migliori" ne hanno pubblicata anche una su Falcone e Borsellino che è degna di quel gruppo FB che vorremmo far chiudere...

"Vandalismo a Palermo: distrutte le statue di Falcone e Borsellino. Ora però assomigliano incredibilmente agli originali."

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box