lunedì 8 novembre 2010

Addio mondo crudele: spariti i Giovani padani

Che ne sarà dei leghisti ora che la Lega va a fondo con Berlusconi? Si daranno alla macchia e -meraviglioso contrappasso- alla clandestinità?

Nel frattempo i Giovani padani si portano avanti col lavoro, e sopprimono il forum ufficiale del movimento:



31 COMMENTI:

il mago delle fiabe ha detto...

Ciao Daniele...sei un grande...saluti da FratelMaghetto...

Decio ha detto...

http://www.giovanipadani.leganord.org/index.asp

Probabilmente si sono trasferiti qui...

daniele sensi ha detto...

@ Decio,
no, quello è il sito, un cui link puntava al forum (hostato altrove). Pure il link è sparito.

eL tiZ ha detto...

azzz...

questo vuol dire che buona parte del nostro futuro sollazzo sarà compromesso?!?!?!?


tiz.

Adele ha detto...

Daniè confessa, ti mancheranno eh? Sindrome di Stoccolma?
Comunque è una bella profezia i leghisti-filistei che muoiono con il grande Sansone...speriamo che i numi ci facciano questa grazia e si avveri al più presto. Che bello sarebbe vedere la ruota de' Celti montata al carro funebre!

Anonimo ha detto...

voi siete dei NEMICI della PADANIA

l'unico consiglio che posso darvi e' di passare anche voi alla LEGA...

rassegnatevi: la LEGA ha VINTO.
VOI AVETE PERSO, quindi siete dei NEMICI.

PADANIA LIBERA !!!
SECESSIONE !!!!

eL tiZ ha detto...

e io che già temevo che il nostro divertimento rischiasse di scemare..

vedete che invece qualcuno che corre subito a tenerci allegri c'è sempre? :-)

grazie anonimo!

tiz

Anonimo ha detto...

ma padanina non era forse il nick di una che scriveva anche qui?

jahtiz ha detto...

@ Anonimo

si, confermo.

ad es:
http://danielesensi.blogspot.com/2009/12/e-il-sole-delle-alpi-divenne-monumento.html
http://danielesensi.blogspot.com/2010/01/in-francia-non-esiste-lalbo-dei.html

Anonimo ha detto...

Grazie Lega! Grazie per avere dimostrato ancora una volta, non che ne avessimo dubbi ma questa vicenda lo evidenzia in modo lampante, di esserci completamente venduta al napoletano di Arcore. E grazie soprattutto, detto da uno che nel 1996 era sul Po a giurare, per aver buttato nel cesso quello che era un ideale nobile come quello della libertà della Padania e per contrastare tutti quei movimenti veramente padanisti e indipendentisti a differenza del vostro

Fronte Indipendentista Lombardia

Giulia ha detto...

Eh Padanina adesso come impiegherà i pomeriggi? E non solo lei... ce n'è almeno un altro paio di foristi padani che sbarcavano qui... adesso improvvisamente soli e senza amici né "belle bandiere" (ma non mi aspetto che colgano la citazione!) cosa faranno? Rievocazioni in costume dei riti celtici? Ahahah....

El Salvan ha detto...

"Avete perso, quindi siete dei nemici".
Grazie Anonimo, per questa PERLA di logica allo stato puro...

Io Leggo Solo Feltri ha detto...

La Lega sta così crollando a picco con Silvio che oggi è al 13.5%, raddoppiando i voti del 2008 e primo partito in tutta la Padania.

Bossi, che è un fine stratega, mantiene in vita Silvio fino a dicembre, perchè questo serve a portare a casa il federalismo.

Oggi qualcuno mugugna, ma quando dopo, sarà lui a mandare a casa Silvio, senza tutti i tatticismi e le vigliaccherie del Kompagno Fini, potrà presentarsi alle future elezioni come l'unico partito di governo che ha mantenuto quello che aveva promesso.

E mi pare evidente, dopo la svolta immigrazionista, multiculturale, sessantottina e gayista di Fini, che tutti i voti di Silvio finiranno inevitabilmente alla Lega, che varrà 4 volte Fini e che ingloberà per assimilazione il PdL imponendo tutte le idee sull'identità e le radici cristiane che fanno rosicare così tanto voi Comunisti!

daniele sensi ha detto...

@ Io Leggo Solo Feltri,
la Lega potrà anche arrivare al 20 per cento, ma senza Berlusconi rimarrà fuori da ogni governo.

eL tiZ ha detto...

@ Io Leggo Solo Feltri:

in effetti nel prossimo governo non riesco proprio ad immaginare con chi possa allearsi la Lega.
Con tutta probabilità sarà dunque all'opposizione (con enormi numeri, senza dubbio).

Ad ogni modo, ieri Berlusconi per tenersi buono il cagnolino Bossi ha promesso il federalismo entro dicembre.
Un po' come aveva promesso un ministro per lo sviluppo economico nel giro di un mese.

o come un mese fa aveva promesso di portar via la spazzatura da napoli in una settimana.

o come un anno fa aveva promesso una legge per combattere la corruzione.

o come 14anni fa aveva promesso "meno tasse per tutti"

...devo andare avanti?


tiz.

Io Leggo Solo Feltri ha detto...

A parte che un governo Fini-Vendola durerebbe meno di un mese...

Voglio proprio vedere Roma Ladrona governare contro il primo partito dell'unica regione produttiva italiana che mantiene tutti quanti!

Se la Lega governa, con chiunque si allei detta legge come oggi fa con Silvio (federalismo subito, niente voto agli immigrati, no cittadinanza breve... così ha detto Bossi e così è stato)

Se la Lega sta all'opposizione, escludere il primo partito della Padania non potrà che portare alla dissoluzione dell'unità nazionale e alla Secessione.

daniele sensi ha detto...

@ Io Leggo Solo Feltri,
la "Padania" non esiste, e la Lega non è il primo partito del nord Italia.

eL tiZ ha detto...

@ Io Leggo Solo Feltri

Vuoi vedere ROMA LADRONA governare contro la regione più produttiva d'italia?
e che hai fatto in questi ultimi due anni? hai dormito?


"federalismo subito, niente voto agli immigrati, no cittadinanza breve... così ha detto Bossi e così è stato"

a parte la battuta "il federalismo subito.. e così stato" eheaheaheah
niente voto agli immigrati
no cittadinanza breve
no abbassamento tasse
no legge anti corruzione
no legge conflitto interessi
no riforma fiscale
no riforma della giustizia


si.. son stati proprio bravi a fare una legislatura all'insegna del NON legiferare..

stare fermi.. immobili...
tutti occupati a difender le chiappe di B.
ottimo.
così si governa!

questi liberisti,questo popolo delle libertà ha fatto un governo del VIETARE e del NON FARE.


In fine non capisco chi abbia mai ipotizzato un governo FLI/SEL

Anonimo ha detto...

@Sensi: in tutto il nord italia (fino alla linea gotica)la LN è il primo partito, di poco sopra il pdl, almeno così stando le intenzioni di voto. Nel Lombardo Veneto è già il primo partito. Lombardia e Veneto fanno quasi il 40% del PIL italiano e son 15 mln di persone c.a. se aggiungiamo Trentino/Sudtirol e Friuli Ven Giulia salgono a 16,9 mln di persone (in Austria sono 8 mln) che producono il 40% del PIL italiano. Se aggiungiamo i dati sul gettito fiscale complessivo di queste regioni si può tranquillamente desumere che lo Stato italiano senza queste 2 regioni (4 + le speciali) non reggerebbe 1 minuto di più, se non rivoluzionando il suo modo di essere e di spendere. Come fai a vessare in futuro questi territori senza dargli rappresentanza e magari facendogli politiche contro pensando di associare LN = Lombardoveneto? Follia. Una follia che potrebbe portare a creare uno Stato più florido dell'Austria che già di per sè sta molto meglio rispetto a molti stati europei. Da notare che Emilia Romagna, Liguria/Piemonte/Valle d'Aosta non resterebbero nello Stato italiano menomato dal Lombardoveneto 1 minuto di più. Non ci starebbero a fare la parte delle mucche da mungere, e se invece sì, allevieranno le sofferenze di bilancio della restante italia tristemente famosa nel mondo. Riflettete.

daniele sensi ha detto...

@ Anonimo,
le intenzioni di voto contano poco, e comunque un 25 per cento di coscienza "padana" non è sufficiente al costituirsi di una nazione: in un referendum secessionista, anche indetto solo al nord, col 25 per cento si perde, sai? Non capisco dunque cosa c'entrino le cifre relative al Pil: piemontesi, lombardi, veneti ecc. non sono "padani", sono italiani.

Io Leggo Solo Feltri ha detto...

Il federalismo si fa con un referendum.

La secessione si fa e basta.

Anonimo ha detto...

@Sensi:
Forse non hai capito che nel Veneto ed in Lombardia la LN è ben oltre il 30% e, se arriva a maggioranza non ci sono nè santi, nè madonne. Più facile che il Veneto faccia da apripista, poi arriverà a ruota la Lombardia. Se ti sfogli un sondaggio di Mannheimer (di qualche tempo fa) scopriresti che al di sopra del po si è più legati alla regione ed all'ente locale che alla fantomatica nazione italiana. Un motivo ci sarà...
Il discorso su PIL del Lombardoveneto è per far puntare il riflettore sulla rilevanza di questi territori, che da soli conterebbero, comunque vada, anche senza l'Italia. Il Piemonte, ecc è per farti capire che se la nave affonda non tutti affonderanno con essa e che chi si può salvare preservando l'odierno stile di vita lo farà, gli altri si dovranno arrangiare, adattandosi al nuovo stile di vita che la sua società gli permette di avere.
Pensi davvero che se si fa un referendum secessionista, se si spiega cosa comporta avere un debito pubblico generato dal mal assemblamento italiano, per la propria vita, futura pensione e futuro dei propri figli, lavoro, benessere... pensi che se si spiega che è l'unica chance per guardare al futuro con un po' più di ottimismo... pensi che la maggioranza della gente non lo voterebbe? Non si è masochisti.
Magari attualmente i tempi non sono maturi ma lo Stato italiano non arriverà al prossimo mezzo secolo. Cadrà verso il 2020 complice un'altra crisi e la struttura obsoleta che da cent'anni ci portiamo dietro. il debito pubblico nel frattempo sarà cresciuto e senza fondi non si va da nessuna parte. Verstanden?

daniele sensi ha detto...

@ Anonimo,
e tu credi davvero che tutti coloro che votano Lega vogliano o vorrebbero la secessione? Non gliene importa nulla della "padania", ai più.

eL tiZ ha detto...

abbiamo parlato del fantomatico 30% di lombardo-veneti che sostiene la lega.
un numero importante, che deve far riflettere.

ma che dire del restante 70%?
io, nato e cresciuto nel nord della lombardia, preferirei trasferirmi altrove piuttosto che vivere in un fazzoletto di terra governato da buzzurri bifolchi che hanno come unico scopo nella vita difendersi da popolazioni straniere e, tolto questo, nessuna concreta idea politica.

i "lombardoveneti" arriverebbero a guerre di seccessione tra di loro per separarsi in due microstati e così via, fino a tornare ai Comuni.

la Lega, con il suo cristianesimo meramente folkloristico e non etico vuole tornare al medioevo.

i Leghisti sono antichi.
non hanno futuro.
Il futuro, lo insegna la storia, è allargamento dei diritti.
Prima agli schiavi, poi alle donne, poi ai neri..
quando si inizerà a riconoscer i diritti a stranieri e omosessuali la Lega sarà ancora abbarbicata a difendere il suo crocifisso/feticcio di legno appeso al muro. fregandosene di ciò che esso rappresenta: amore, libertà e conciliazione tra tutti gli esseri umani.

tiz.

Padanina ha detto...

Finalmente la PADANIA sta per arrivare....

:-)

il bergamasco ha detto...

@eL tiZ

Non è vero che i leghisti sono antichi, semplicemente non hanno storia, se la inventano e quindi, come dici tu, non hanno futuro.
Loro hanno le carnevalate. A loro riescono bene solo quelle.

Quando i poveri elettori leghisti che stanno circolano perennemente alla ricerca del "meno peggio" si accorgeranno di essere finiti nel pantano, manderanno a quel paese ste scemenze sulla Padania (a cui non credono), secessione, ampolle del dio PO e Padanine varie.

Del resto il truffatore Bossi non è eterno e il figlio è un incapace che solo dei pecoroni leghisti potevano eleggere.
Padanina si fa il culo, il figlio di papà "trota" si intasca il lauto stipendio.
Poveri schiavi del nuovo millenio.

Anonimo ha detto...

Suggerisco a Padanina di sedersi e aspettare l'arrivo dell'inesistente "Padania"... e di trovarsi un passatempo, visto che avrà moooooooolto da aspettare.
Anche amici, amici non virtuali, intendo, o magari un fidanzato... E' brutto quando i tuoi soli contatti sono quelli agganciati al PC e nessuno in casa vuol più sentirti blaterare di scemenze sui celti o di razzismo antipadano, eh?

jahtiz ha detto...

non capisco come una discussione generale sulla politica possa sfociare in giudizi senza ragione sulla singola persona

tiz.

daniele sensi ha detto...

Mi associo a jahtiz

Emanuele ha detto...

Sensi, potresti fare un po' di moderazione? Spam, messaggi tutti uguali in tutti i post, sono pubblicità non commenti.
Idem i (fortunatamente saltuari) insulti personali. Ovviamente il blog è tuo e fai quello che vuoi, esprimo solo un disagio da lettore.

Nel merito non entro direttamente, mi chiedo però se chi grida alla Padania si renda conto di come il suo pensiero sia tipico del riflusso antistorico che è passato per l'Europa alla fine del secolo scorso, la classica spinta opposta alla fase storica corrente: unione tra stati e federazioni per combattere le macronazioni che si affacciano sul mercato globale.

Ma sono sicuro che davvero in qualche mente Padana la Lombardia, avendocelo duro, non necessiti di aiuto esterno e possa competere con la Cina senza problemi, a dispetto del miliardo di persone di domanda interna e del basso costo della manodopera.

Uhm, probabilmente un po' sono entrato nel discorso, scusate mi son lasciato trascinare :)

daniele sensi ha detto...

@ Emanuele,
hai ragione. Gmail non mi aveva notificato quei messaggi. Ora provvedo.

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box