domenica 19 dicembre 2010

Scontri di Roma, l'appello di Radio Padania ai poliziotti: "Picchiate duro, spaccate le ossa"

"I veri studenti stanno in classe a studiare". Su Radio Padania, i giovani del Movimento studentesco padano discutono delle manifestazioni di protesta contro il decreto Gelmini. E rivolgono un inquietante appello alle forze di polizia:


Update (21.12.2010): a 5 mila visualizzazioni, Youtube ha pensato bene di rimuovere il video (solita storia: gli utenti italiani -gli analfabeti digitali che popolano la Rete italiana- non sono capaci di distinguere tra denuncia e apologia, nemmeno quando il titolo è "Delirio su Radio Padania"). Provvederò al più presto a ricaricare il video altrove.

Update: video ricaricato su Blip.tv.

Update: video rimosso anche da Blip.tv.

Update: video ricaricato qui sotto:

video

41 COMMENTI:

david ha detto...

tutti in classe a lezione di roghi di ponti a cura del Professor Porchezio

Anonimo ha detto...

no aspetta n attimo...ma era un discorso serio questo??realmente avvenuto???......bah...

LegaMerda ha detto...

Imbecille, quello dietro di te ha appena detto che eravate in missione "distruzione"..vi piace andare in gita pagliacci eh?

eL tiZ ha detto...

Di tanto in tanto ricordiamoci della condanna per resistenza a pubblico ufficiale del Ministro dell'Interno leghista.


tiz.

daniele sensi ha detto...

Prima che mi accusiate di pratiche censorie: sì, ho rimosso una decina di commenti. Certo linguaggio, qui, sul mio blog, non lo tollero. Vediamo di moderarci, grazie.

Anonimo ha detto...

@Sensi: pensavo d'essere stato pacato ed abbastanza obiettivo. Comunque, se hai cancellato il mio commento evidentemente era per te inappropriato e ti chiedo scusa...

Cordiali saluti
Un cittadino Lombardo

Anonimo ha detto...

Espressioni crude quanto volete ma condivido quanto affermano: Non è possibile che squadracce di teppisti travestite da studenti sfascino vetrine, devastino tutto ciò che trovano, addirittura lancino pietre sui passanti.
L'uso della forza nei loro confronti è stato giusto, legale, legittimo.

Chi usa la violenza contro la collettività dovrà sopportarne le conseguenze.

Un plauso alle Forze dell'Ordine ed al Ministro Maroni

Anonimo ha detto...

PS. A chi ricorda la condanna per resistenza a pubblico ufficiale subita da Roberto Maroni rivolgo un invito: perchè non andate a rileggervi come si svolsero i fatti che portarono a tale condanna?

tiz ha detto...

@Anonimo 21/12/10

ah, ok, scusa,
quindi dipende dalla situazione..
a volte hanno ragione le forze dell'ordine e a volte chi manifesta.

io e la mia stupida mania di pretendere una giustizia al di sopra delle leggi!!!


in ogni caso il consiglio dato ai poliziotti di "spaccare le ossa" ai manifestanti non credo si possa definire giusto.

le forze dell'ordine hanno il dovere di mantenere l'ordine, evitare disagi e che si compiano reati e di fermare le le persone che li commettono.

lo spaccare le ossa lo vedo invece come una pena (un po' troglodita) da far scontare al manifestante con attegiamenti criminosi.
ma, al di là della discutibile qualità della pena in sè, direi che in quelle condizioni raramente si riesca a fermare le persone colte in fragranza di reato per il solito motivo che chi commette i danneggiamenti trovandosi di fronte alla polizia è anche il primo a scappare in caso di carica e dunque ad esser fermati (o peggio pestati) sono il più delle volte gli innocenti manifestanti.

uno dei più grossi problemi in italia è che siamo tutti bravissimi c.t. calcistici e giudici.
come se alle elementari ci insegnassero diritto!

lasciamo fare il proprio lavoro ai giudici.

fosse per i leghisti avremmo già ucciso a bastonate l'uomo marocchino inizialmente accusato della sparizione di iaragambirasio....

fosse per i leghisti nel 95 avremmo già messo in galera berlusconi per mafia...

quindi pensateci bene prima di menar le mani, ok?
non che un giorno siete garantisti e il giorno dopo più giustizialisti e forcaioli del KKK.

tiz.

tiz ha detto...

p.s.

ovviamente la mia frase precedente
"io e la mia stupida mania di pretendere una giustizia al di sopra delle leggi!"
era sbagliata. il senso è quindi da intendere invertito



tiz

Anonimo ha detto...

...che ci vuoi fare, fossi anch'io figlio di un magistrato saprei fare meglio certi sottili distinguo...

Anonimo ha detto...

Mi auguro solo che i teppisti che si sono resi autori di queste devastazioni si becchino tanti anni di galera.

tiz ha detto...

ecco, quest'ultima cosa credo che ce la si auguri tutti.

tiz.

Giacomo Bandini ha detto...

Salve Sensi.

Secondo lei ci sono gli estremi per una denuncia penale? Non lo so, istigazione a delinquere?

Mandiamo in galera questi criminali.

CavoliMiei ha detto...

Ma siete sicuri che chi spacca le vetrine siano davvero studendi? e se fossero agenti mandati appositamente per far scoppiare il casino cosi' fa far condannare la manifestazione e affossare quale che sarebbe il vero messaggio che vorrebero dare? Questa era la politica di cossiga ereditata dai politici attuali perche' molto efficace, e non dovreste far finta di non sapere cosa diceva: Una grossa manifestazione puo' mettere a rischio e porre dubbi su lavoro dei politici che per pararsi il culo mandano gruppi organizzati per far scoppiare il putiferio e quindi deviare l'opinione pubblica in modo che si pensi che chi era la erano tutti delinquenti facendo completamente scomparire il vero messaggio della manifestazione.

O fate finta di non sapere che tolgono soldi alla scuola pubblica per regalarli alle scuole private in mano agli amici dei politici? o peggio in mano al vaticano?

I veri studenti stanno in classe sul banco di scuola a studiare... se i banchi ci sono, ci sono scuole che ormai non hanno i soldi per pagare il riscaldamento delle aule, con i professori che fanno colletta tra di loro per comprare una scatola si gessi dovreste vergognarvi a dire certe cose e invece di insultare chi si batte per i propri diritti dovreste rendervi conto che un po' alla volta toglieranno il pane di bocca anche a voi!

Anonimo ha detto...

..ehi è vero...quei teppisti potevano essere parte di un complotto che comprende la CIA, il Vaticano e gli alieni...

Anonimo ha detto...

Poveretti, e' quasi insensato parlare con voi non ci arrivate nemmeno se vi danno la sedia su cui salire, tanto voi state bene, con la pancia piena tutti i giorni oerche' avete alle spalle il papino che ve lo riempe.

Anonimo ha detto...

gia' poverini, se loro stanno bene allora devono stare tutti bene, e chi non sta bene come loro lo dice solo per rompere le uova

Anonimo ha detto...

...concordo in pieno ! Questi possono permettersi di giocare a fare i rivoluzionari perchè hanno alle spalle i soldoni del paparino...e tanto peggio per i lavoratori sfigati che si trovano l'auto bruciata.

Anonimo ha detto...

Bla, bla, bla....tante belle parole da parte di molti.
In quella manifestazione c'erano studenti delle medie, delle superiori, universitari e ricercatori...e basta??
Ma neanche per sogno.
C'erano anche i precari del lavoro, i terremotati dell'aquila, i cittadini di terzigno.
Sapete cos'hanno in comune tutti questi?
Gli stanno rubando il presente e il futuro.
Se poi c'è qualche disperato vi meravigliate che si incazzi?
E come fai a controllare una manifestazione con tante anime diverse?
Non riescono in parlamento a tenere una maggioranza... e sono appena 600 e poi pretendete che si possa controllare una manifestazione con deine di migliaia dipersone con ragioni diverse?
Infiltrati? Non mi meraviglierebbe, non sarebbe la prima volta. Chi si informa in maniera decente sa quello che è avvenuto a genova, chi ha devastato la città, e chi ha pagato alla fine.
Gli "studenti" di radio padania ho idea che non siano studenti visto che invece di studiare come loro professano se ne vanno a strasburgo e forse sono loro i veri figli di papà che vanno alle scuole private, dove il governo sta dirottando i soldi destinati alla scuola pubblica.
Venissero a vedere cosa hanno fatto i leghisti a venezia pestando la gente ed entrando in un locale dove LAVORANO stranieri, massacrando di botte più di una persona.....per quelli niente daspo, niente titoli della padania o citazioni su radio padania......bello avere un microfono davanti e poter raccontare alla gente un mare di stronzate....tanto ce ne sono tanti di polli...ops....di trote che abboccano.

Anonimo ha detto...

Quoto d'altronde i movimenti fascisti vanno a braccetto con la chiesa ed entrambe, fascisti e chiesa hanno il solo scopo di instupidire la gente per poter tenere le redini del controllo e del potere, di contro la massa di persone che aderiscono a movimenti fascisti non fanno altro che dimostrare la propria pochezza di intelletto, da perfetti sudditi si limitano solo ad aderire a concetti spereotipati dei loro padroni senza fermasi a riflettere nemmeno mezzo secondo su le merdate che gli escono dalla bocca, poi si difendono censurando qualche post con parolacce senza rendersi conto che con quello che gli esce di bocca sono i primi ad offendere l'intelligenza umana dimostrando una mentalita' bigotta e medievale. Se avessero vissuto la loro vita spaccandosi la schiena in campagna capirebbero cosa vuol dire davvero avere una dignita' e vederla calpestata, perche' loro al mattino prendono ilo cartone del latte per fare colazione ma non pensano che dietro c'e' un contadino che si alza tutti i giorni alle 4 di mattina e lavora fino alle 7 di sera sabato domenica e festivi compresi e che viene pagato, per quel latto, un centesimo di quello che costa al supermercato.

Anonimo ha detto...

Gia' lo puoi dire alla grande, loro si fanno le vacanze in giro per il mondo, vanno nelle disotene si drogano e se la spassano senza nemmeno rendersi conto che se oggi stanno bene e' perche' i loro genitori e nonni si son fatti il culo, anche manifestando e prendondo botte, e non si rendono conto che oggi c'e' chi non sta bene come loro... che loro con le loro testoline vuote stanno rovinando tutto e ben presto saremo tutti in mutande, loro compresi ovviamente...

Anonimo ha detto...

I violenti vanno trattati come si meritano.
Io sto coi poliziotti, non coi figli di papà.

Anonimo ha detto...

Ma che razza di gente scrive in questo sito? Gentaglia che difende i violenti, che millanta di sapere qualcosa dei "contadini", dai cui discorsi invece si capisce che non ha mai lavorato in vita sua.
I lavoratori, NOI lavoratori, non abbiamo MAI dato spazio e MAI ne daremo a chi usa la violenza, e NON vogliamo essere complici di vigliacchetti figli di papà che vanno in giro ad incendiare e a spaccare vetrine.

Anonimo ha detto...

Cosa vi aspettate da ragazzini cresciuti con l'esempio di un Borghezio o Gentilini?

Anonimo ha detto...

Un anonimo ha scritto in questo sito quanto segue:

>Venissero a vedere cosa hanno fatto i >leghisti a venezia pestando la gente ed >entrando in un locale dove LAVORANO >stranieri, massacrando di botte più di >una persona.....

Penso che interessino a tutti maggiori dettagli sull'accaduto, se l'autore o chiunque me ne potessero dare glie ne sarò grato...

Oppure sono solo MENZOGNE di un CIALTRONE !!!!

Anonimo ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=-SmO7dddSmg

http://corrieredelveneto.corriere.it/veneto/notizie/cronaca/2009/15-settembre-2009/pestato-un-commando-padano-lega-non-erano-nostri-iscritti--1601770140064.shtml

http://www.ecodibergamo.it/stories/Cronaca/201014/

Ti bastano??
E non vengono riportati tutti gli altri sopprusi che hanno subito dai leghisti quelli dei comitati no mose che quel giorno manifestavano.....ma le zecche stavolta non hanno pestato nessuno e per questo la cosa non fa notizia.

Anonimo ha detto...

Ok ti ringrazio dei link e naturalmente mi rimangio l'accusa di cialtroneria nei tuoi confronti.

Ora da leghista mi auguro che questi imbecilli finiscano in galera e ci rimangano a lungo.

Anonimo ha detto...

La violenza non va bene, e nessuno dice il contrario, pero' se hai 1000 persone e 10 di queste fanno casino (che poi siano manifestanti veri o provocatori...)... gli altri 1000 che si trovano in mezzo vengono solo colti dal panico, non puoi dire che son tutti dei violenti, ovvio poi che le tue belle TV del cazzo riprendano immagini solo di quelli che si stanno a menare o a fare casino e non magari delle ragazze che piangono o di quelli col naso che sanguina perche' un polizziotto gli ha tirato una manganellata in faccia anche se non hanno fatto niente... se non ci arrivate siete solo dei co....

Anonimo ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=-SmO7dddSmg Ecco la vera essenza dei fascista dei leghisti, bel coraggio a criticare chi fa casino per difendere il proprio futuro... Voi che usate la violenza per odio verso il prossimo, dovreste essere tutti rinchiusi in carcere! Ovviamente assieme ai casinisti comunisti delle manifestazioni cosi' che passiate i prossimi anni a massacrarvi di botte tra di voi.

Anonimo ha detto...

...ecco, in tal caso IO sono un co...
perchè NON ci arrivo, e NON voglio avere a che fare, neppure per caso o per sbaglio, con alcuna forma di violenza. Poco mi importa se provenga da altra fazione o dalla mia (sono il leghista di cui sopra). NESSUN atto di violenza è tollerabile o giustificabile in alcun modo.

Anonimo ha detto...

A me non piace la violenza.
Ma non esiste solo quella fisica.
Le voci che negli ultimi giorni si sono alzate da governo e maggioranza sono un esempio di violenza verbale.
Non a caso un detto dice che "ferisce più la penna (o la lingua) che la spada.

Anonimo ha detto...

Ma come? siete i primi a fare di tutta l'erba un fascio definendo tutti gli studenti manifestanti delle zecche violente e poi ve la prendere se qualcuno definisce voi tutti dei fascisti violenti?

Mattia Paoli ha detto...

No, la verità è che Berlusconi SE lo meritano

Anonimo ha detto...

problemi con l'itaGliano? Ma voi leghisti non siete dei bravi studenti che stanno a scuola a studiare?

Anonimo ha detto...

Daniele sei ridicolo. Vieni a lavorare in fabbrica e impara che i veri operai amano i loro datori di lavoro e i veri studenti amano studiare. Si hai letto bene, studiare e non andare a fare guerra civile in strada. Quanto sei penoso...

Italo Galli

Anonimo ha detto...

Italo Galli Si come no! E cosa dici degli operai bistrattati dai datori di lavoro, dallo stato, o licenziati ingiustamente? Degli studenti che si trovano in istituti senza fondi dove le opportunita' di imparare sono sempre meno? Pensi ancora che a queste persone non venga in mente di andare a fare la guerra?

Vorrei vederti a te se invece di avere il conto in banca pieno di soldi avessi sempre poche centinaio di euro, e avessi uno stipendio da 900 euro al mese, una punto scassata come auto e non facessi una vacanza fuori dal tuo paese da 4 o 5 anni... Vorrei vederti a fare la spesa a pagare l'assicurazione la benzina e tutto il resto... Magari con un figlio che si vede negato il futuro.

Vorrei vedere come ameresti questo governo di ladri o il datore di lavoro che invece di assumerti definitivamente preferisce lasciarti a casa e prendere un'altro solo per non doverti aumentare lo stipendio, oppure giovane e stagista a vita fino al massimo possibile di legge e poi licenziato per assumere un nuovo stagista perche' assumerti fisso costa troppo.

Vorrei vedere se non saresti incazzato come una bestia e non avresti voglio di prendere questi parlamentari di destra e anche parecchi di sinistra che si fanno regali di natale tra loro con i soldi pubblici e spaccargli la testa a mazzate !

Anonimo ha detto...

Per vacanza fuori dal tuo paese non intendo fuori dall'italia, ma fuori dal paesello del cazzo di 4 case dove vivi.

Elfobruno ha detto...

Io i leghisti li sbatterei tutti fuori dall'Italia, su una bella zattera per le spiagge libiche. Servizio all inclusive con gita nel deserto... secondo me si libera il nord Italia di un 40% di popolazione inadeguata al concetto di democrazia con conseguente crescita dei posti di lavoro. Pensateci.

Anonimo ha detto...

senza parole.

Anonimo ha detto...

che pena

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box