sabato 12 febbraio 2011

Uno "sketch comico"

Per Luca Sofri, un ministro della Repubblica che prende a calci un giornalista è uno "sketch comico". E io che mi pensavo che prendere a calci un giornalista fosse un po' come prendere a calci la democrazia. Il solito esagerato.

Non so perché, ma, per una qualche improvvida associazione mentale, nel leggere Sofri, stasera, m'è tornata alla mente una foto vista ieri sul Boston Globe:

Blogger egiziani che si servono di mezzi di fortuna per dare il proprio contributo alla cacciata del tiranno.

Ogni Rete ha le blogstar che si merita.

2 COMMENTI:

Anonimo ha detto...

La cosa più fastidiosa è l'esibita spocchia con cui Luca Sofri accompagna le sue (vuote)argomentazioni.

Antonio F.

anellidifum0 ha detto...

Antonio, e se a Baby Sofri gli togli la spocchia, mi spieghi cosa ci rimane poi?

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box