mercoledì 18 maggio 2011

Francia, "Berlusconi peggio di Strauss-Kahn"

Le Nouvel Observateur, Le Monde e Libération, ma anche Le Parisien, Le Point e il conservatore Le Figaro: sono molti i quotidiani e i settimanali francesi che in questi giorni paragonano l'affaire Strauss-Kahn al Rubygate (nell'Africa francofona, il web magazine ivoriano Abidjan.net si chiede se la Costa D'Avorio, in fatto di punibilità dei potenti, non possa un giorno ambire a diventare se non come gli Stati Uniti almeno come l'Italia, dove "sebbene Berlusconi continui a sfuggire alla giustizia, il sistema giudiziario ha comunque il merito di aver posto un problema di etica").

Su France Culture, emittente della radio pubblica francese, lo scrittore e giornalista Jean-François Kahn (Le Monde, L'Express, Marianne), si spinge oltre, affermando che la stampa deve riconoscere a Dominique Strauss-Kahn una presunzione di innocenza che, a fronte di "numerose testimonianze, intercettazioni e sostanziali ammissioni da parte dello stesso Berlusconi", non è invece dovuta al premier italiano.

9 COMMENTI:

Anonimo ha detto...

Questi paragoni non tengono, tra violenza sessuale e compra-vendita di prestazioni sessuali tra liberi consenzienti c'è un abisso.

Anonimo ha detto...

Certo che sti francesi ultimamente sembrano non avere mezze misure..ne sparano un giorno sì e l'altro pure.Cmq anche per Strauss-Khan aleggia il sospetto di scandalo tele-comandato,un modo di fare politica d'importazione americana (vedi anche il caso del fondatore di Wikileaks,puntualmente accusato di stupro).
JabbaII

Anonimo ha detto...

l'induzione alla prostituzione minorile è reato alla pari dello stupro, il paragone regge eccome

lucia ha detto...

Il signor Bossi dopo aver parato il **** a Berlusconi per 10 anni in modo repellente cercherà di scaricare l'ex amico ora che il Carrocio sta affondando pesino nella roccaforte varesotta?Avevano fatto una legge per abbassare il numero degli anni per entrare in parlamento i soliti parenti di (vedi Trota) e consentirgli di farsi una rendita prima del grande crollo.Ma il meccanismo sembra essere andato in tilt troppo presto.

Freiheit ha detto...

Affossare la moratti!

Gioann Pòlli ha detto...

Seguo la Lega da più di vent'anni ed ho perso il conto dei funerali che le hanno fatto... Per molto, molto di più di quello che è successo domenica. Qualcuno forse si dimentica che è stata anche al 3,9 per cento... Ieri sera Pagnoncelli (evidentemente non uno stipendiato da Via Bellerio) dava le intenzioni di voto per il Carroccio intorno all'11,3 per cento... Il mercato dei "futures" intorno alle pelli dell'orso che devono ancora... essere concepiti non lo vedo molto florido... Gioann Pòlli

roby ha detto...

Affossare la moratti un dovere anche per i leghisti onesti!!!!

Claudio ha detto...

Gioan, purtroppo dopo le elezioni, come dopo le partite di calcio, si dicono un sacco di cose. Pensa che sulla pagina Facebook della Lega Nord di Arezzo stanno festeggiando lo storico risultato del 3.45%, dato che hanno quadruplicato i voti del 2006 (0.97%). Direi ottimo, purtroppo alle regionali del 2010 avevano preso il 10% ...

W Martesana ha detto...

AFFOSSARE LA MORATTI

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box