lunedì 5 marzo 2012

Radio Padania contro Lucio Dalla: "Un mistificatore solo per metà padano"

Su Radio Padania processo alla "grandezza mefistofelica" di Lucio Dalla, "simbolo di un'Italia che noi non vorremmo", il cui padre "era bolognese, era padano, ma la madre non lo era". Da leggere e da ascoltare sull'Espresso.

45 COMMENTI:

Anonimo ha detto...

rispettiamo i professori universitari e liceali veri, non i sedicenti tali..a meno che non nasca una "università padana",c'è da aspettarsi di tutto

Anonimo ha detto...

Il Trota un Padano DOC. mezzo Settentrionale e mezzo Meridionale.La bufala padana continua ancora.Ricordiamo sempre che il Bossi ha esordito con delle bufale culturali, dichiarando titoli inesistenti, il figlio continua ncira con altrettanti bugie su titoli inesistenti. Possono essere credibili soggetti così?Che fine hanno fatto le quote latte? Quali tasche hanno incassato i soldi italiani? Forse Roma ladrona.Tra poco inizieranno a scannarsi tra di loro. Se ne vedono già i prodromi. L Pasionaria Padana, sembra una immigrata marocchina. Con tutto il rispetto per glimmigrati, non mi sembra proprio di razza ariana.

Anonimo ha detto...

sì è del sud delle marche

Poldo ha detto...

il "dott" Belsito con laurea a Malta, il "prof" Kranz Rognonen con cattedra in Cermania

Anonimo ha detto...

se i prof padani sono questi allora anche del piero lo è e a maggior titolo avendo frequentato il cepu. insomma di questi ignoranti totali e imbecilli laureati bisogna smettere di dargli ascolto sono troppo imbecilli!

Anonimo ha detto...

@anonimo2

conosco molti nordafricani di gran lunga più europidi di bozzi e figlio o della badante,ma non è questo il punto.
altro che minacciare i blogger liberi per inesistenti ipotesi di reato,a radiobanana ci sarebbero gli estremi per una marea di processi per odio razziale

flaminio54 ha detto...

Non dimentichiamoci che Rognoni è responsabile culturale del nuovo sito borgheziano di schedatura degli immigrati "Padania e libertà"(che suona molto "fascismo e libertà" di Pisanò) nonchè direttore della borgheziana rivista Idee per l'Europa dei Popoli e colonna fondante de Il borghese del nord. Un bel curriculino insomma.

Anonimo ha detto...

bossi stesso ha un nonno calabrese

Anders ha detto...

Primo schedato: il "mishling" Dalla.
Vergogna Radio Padania.
Abolite la legge sulle radio comunitarie e togliete i soldi pubblici a questa gente.

Anonimo ha detto...

ah, interessante.. e della madre di Rognoni invece che informazioni si hanno?

ex-MGP bg ha detto...

Di sicuro la convivente è originaria del sud delle Marche,solita coerenza legaiola.

Anonimo ha detto...

la pasionara padana badante è puglieses,la moglie di bossi siciliana,la compagna di rognons marchigiana,perchè dunque giocare sulla leva dell'antimeridionalismo?forse la fobia degli immigrati non basta più a garantirsi un posto a roma ladrona?

e poi.. ha detto...

se uno così ha insegnato per davvero alla selettivissima scuola tedesca di milano bossi è chirurgo traumatologo

pasquale ha detto...

Commettete un grave errore a calcolare ancora sti trogloditi!!!

Anonimo ha detto...

peccato che sti trogloditi li paghi anche tu con le tue tasse..basta soldi pubblici a radio banania, basta scorta e auto blu a porchezio

gian ha detto...

una lega alla frutta che rischia di essere ripudiata dal berluska e quindi messa fuori dal parlamento alle prossime elezioni non può che sprofondare sempre più in basso pur di fare notizia e raschiare il fondo del barile elettorale

complimenti a radio24 per il suo ruolo di megafono di borghezio

Anonimo ha detto...

Radio Norimberga

john holmes ha detto...

quindi per essere padani doc non bisogna scopare?

Anonimo ha detto...

L'eterno dilemma è se sia Rognoni a ispirare Borghezio o viceversa.

Priapus ha detto...

Ragazzi, siamo tutti meticci, un substrato di popolazioni mediterranee, vedi gli Etruschi,mae stri dei Romani, mescolate prima con Italici, Liguri e Veneti,poi con Greci, Fenici,Celti, Goti,Longobardi e Normanni, nonchè con qualche milione di schiavi importati dai Romani. Nonostante i deliri nazileghisti, la scienza afferma che le razze miste sono le migliori,ba
sti pensare a Civiltà Comunale, Umanesimo e Ri nascimento, opera di siffatti meticci.
Le donne di questi campioni del genere umano,
sono al loro livello; io non le conosco, ma, vi
sta l'età del Trota, le unioni sono datate, di
quando i signorini erano poco appettibili e si
dovevano contentare; ergo, da padre cionco e ma
dre cionca, nasce il Trota.

timmy ha detto...

La Lega dopo le affermazioni di Borghezio su Mladic o Breivik ha fatto un po' finta di scandalizzarsi senza espeleere l'ingombrante eurodeputato dal partito:questo in ogni contesto civile equivale a una tacita sottoscrizione di tali deliri.Nel caso di Radio Padania non c'è nemmeno una presa di distanze da affermazioni simili,mi domando quindi cosa aspetti qualcuno della maggioranza che sostiene Monti a fare in modo che tali follie,se non perseguite penalmente,almeno non siano a carico del contribuente.Abolendo la famosa legge sulle radio comunitarie e coperture varie tanto per cominciare.

jj ha detto...

Parliamo di uno che presiede convegni con due pezzi da 90 della regione Lombardia come Gianluca Savoini e Davide Boni:

http://www.oddii.org/images/articoli2010/1Boni-simboliconvegno.jpg

(da destra:Rognoni,sconosciuta,Savoini,Boni)

liuk ha detto...

ma questo rognoni non è il tizio che fa da "antropologo" a miss padania discettando sui tratti somatici delle miss e sui loro supposti tipi razziali?

Anonimo ha detto...

@timmy

bisognerebbe chiedere conto ai responsabili dell'emittente:cesare bossetti,matteo salvini,giulio cainarca.maho terrore della risposta.

Langbarten ha detto...

La madre di Dalla si chiamava Iole Melotti, tipico cognome emiliano-lombardo credo inesistente al sud.
Trabeccole da belleriani.

mozart2006 ha detto...

Italiani, se è ancora rimasto in voi un minimo senso dell' onore, organizziamoci per convincere la magistratura affinché denunci il “signor” Bossi (indegnamente chiamato “senatore”) per minacce di morte al primo ministro Monti, incitamento alla violenza e ripetuto oltraggio alle Istituzioni e alla bandiera nazionale.

cirno ha detto...

melotti digitato su gens sisulta un cognome al 99,99% "padano", poi forse la madre di lei padana non era

anche giovanni preziosi guardava molto ai "quarti" di sangue

Anonimo ha detto...

@mozart2006

dopo aver fatto una bella lista si potrebbe pensare a un invito al boicottaggio degli inserzionisti di radio 24, almeno finchè cruciani consentirà alla sua tramissione di essere il megafono di borghezio. stesso discorso per radio o tv che ospitino siffatti personaggi favorendo di fatto la diffusione della xenofobia.

giacinto ha detto...

Il presidente del consiglio regionale lombardo indagato e il maroniano Salvini (in consiglio comunale a Milano con Max Bastoni, ex portaborse di Boni e neo-portaborse di Borghezio) a difenderlo a spada tratta.

Anonimo ha detto...

.. l'è il crepuscolo di una strana genia a metà fra Le Pen e Mariotto Chiesa che passerà alla storia per aver ostacolato per 20 anni ogni possibilità per la Lombardia di avere uno statuto speciale.. monetine presto all'uscita di bellerio

matteo ha detto...

mario chiesa aveva una cultura politica che certo i legaioli di oggi e in particolare l'estrema destra lagaiola non hanno. chissà il povero gianlucone regionale che diarrea deve avere in queste ore.

Anonimo ha detto...

a san vitur avranno tutto il tempo di darsi a conferenze su simbolismi e tipi razziali oltre a elaborare nuove frizzanti idee per l'europa dei bigoli

Anonimo ha detto...

volontari verMi, e pure ladri!
ovviamente un complotto della magistratura in combutta con gli ufo

Priapus ha detto...

Chissà se il fellah leghista comincerà finalmente
a capire di che stoffa sono i suoi profeti?

prestiti pensionati ha detto...

Concordo! Ecco le sue parole: ''Ho minacciato di morte Monti? E' Monti che minaccia di morte noi… Ho detto che Monti nella testa dei padani non e' ben visto perche' ci porta la poverta' e poi anche la mafia. I giornalisti travisano, non si smentiscono mai quelle teste di legno''. Complementi dell'articolo, molto puntuale.
Thomas

radikal ha detto...

faccio mente locale.. il discorso sull'ebreo che è nei "mezzisangue" e si ribella è roba che x la preparazione della tesi ho letto.. nel mein kamp!
oh cavoli che melange di tangenti e razzismo

botta ha detto...

forse è la padania il simbolo dell'italia che gli italiani non vogliono!!!

Anonimo ha detto...

ABOLIRE LA LEGGE SULLE RADIO COMUNITARIE
MAI PIU' UN EURO DI DENARO PUBBLICO A RADIO PADANIA

botta ha detto...

ma perchè danno pure soldi a radio padania?

Anonimo ha detto...

e anche tanti

Anonimo ha detto...

Quanti?

Anonimo ha detto...

diccelo tu che ci campi..

Anonimo ha detto...

Allora, si può sapere quanti?

botta ha detto...

che scandalo diamo soldi davvero a cani e porci...

Anonimo ha detto...

incominciamo ad abolire la legge sulle radio comunitarie e metà del lavoro è fatto: se non un ministro, non c'è un mezzo-parlamentare che abbia i maroni di prendere in mano la cosa?

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box