mercoledì 24 agosto 2011

Mario Borghezio al raduno del Fronte Veneto Skinheads

L'eurodeputato leghista Mario Borghezio annunciato tra gli animatori della prossima edizione di "Ritorno a Camelot", raduno delle estreme destre italiane promosso dal Fronte Veneto Skinheads.



Davvero la Lega -partito di governo che esprime tre ministri- non ritiene sia giunto il tempo di misure più drastiche di una ridicola sospensione di tre mesi?

17 COMMENTI:

Anonimo ha detto...

Il nome sarà ispirato alle cavalleresche imprese di Arte Nord in quel di Cornovaglia?
Ma Borghezio non era pentito per le dichiarazioni su Breivik?

Siamo alla FOLLIA PURA

miriam ha detto...

.....da notarsi i numeri infoline nelle diverse lingue europee,il tipico raduno dell'internazionale bruna.....qualcuno chieda a boni cosa ne pensa

Anonimo ha detto...

A rappresentare la Grande Serbia interverrà il Generale Ninoslav Krstić.
Il delegato norvegese invece é al momento impossibilitato a partecipare.

Ripeto: FOLLIA PURA

Anonimo ha detto...

Inesattezza Daniele, l'ultimo "Ritorno a Camelot" è stato fatto nel 2006. 5 anni fa.
Ripeto anche a Voi qui sopra, il VFS probabilmente a parte l'immigrazione, non differenzia molto dalle vostre vedute su globalizzazione, nuovo ordine mondiale, signoraggio, bilderberg, trilatelare, ecc...
E proprio perchè Borghezio è l'unico che al Parlamento Europeo denuncia questi gruppi di potere (come si può riscontrare in molti filmati su youtube), allora lo hanno invitato. Bisognerebbe riconoscere a Borghezio almeno i meriti che ha quando denuncia questi gruppi, quando tutti gli altri da destra a sinistra sono muti e fanno le pecore nel gregge.
Saluti Padani!
Amico Padano

Anonimo ha detto...

Essere no-global non ha niente a che fare col razzismo anti-semita di chi vede complotti ebraici e altre schifezze immaginarie.Hitler era finanziato dai capitalisti americani(famiglia Bush) e tedeschi e l'estrema destra è da sempre al servizio dei poteri forti a mò di mercenari,salvo darsi una falsa facciata "anti-capitalista" per imbonire i gonzi.E' il caso appunto del Ciccio razzista che quando manca di visibilità tira fuori la trilateral e la massoneria(salvo in realtà essere iscritto a una sfigatissima loggia)per fare contenti gli umanoidi skin a cui si appoggia saltuariamente da quando nessuno più lo segue nel suo partito.

Anonimo ha detto...

Anche i sassi sanno che trattati di semplice sospensione "farlocca" giusto per ingannare qualche ingenuo, salvo poi - come si legge anche su molti forum in Internet - commentare che Borghezio in fondo in fondo ha detto la verità e quant'altro ma essendo "in lotta" o "al governno" certe cose non si possono dire in pubblico sennò si forniscono argomenti al nemico... In altre parole, a posizione di Borghezio in merito ai fatti di Oslo (e a molte altre cose) non penso proprio sia né isolata né - purtroppo - osteggiata o valutata per ciò che è (una schifezza) dalla "base leghista" e non solo. Né ciò stupisce. Meraviglia solo che ancora vi sia chi crede alle loro vergognose sparate!

Generazione Porchezio ha detto...

Cicciuz è notoriamente affiliato a una minuscola loggia piemontese da quanto mi dicono stile borghese piccolo piccolo di Monicelli.Ah povere teste rasate non ne azzeccano una!

incidenze ha detto...

Borghezio non è certo un tizio di pasaggio ammesso per una "svista" nella Lega Nord (cioè in un partito al governo...)
Il suo "stile" grezzo e grossolano che porta troppi a consideralo un personaggio folcloristico,costituisce un'ottima "copertura": passa troppo spesso come una figura "pittoreca", che parlerebbe a vanvera, e chissà, magari un "pazzo". Ma le sue fragorose sortite raggiungono i media, sono di fatto tollerate, mentre l'efficace (apparente) polverone o turpiloquio trasmette messaggi, stigmatizza, aizza. Un perfetto finto tonto, che persegue una politica di discrimazione, di "pulizia" (etnica, etc.) e che ritroviamo REGOLARMENTE nei nodi di articolazione delle destre naziste, comunitariste, fasciste a livello nazionale e intrernazionale.
Direi che questo falso guitto, parla fin troppo chiaro, ma ancora troppa gente si lascia distrarre dai consueti giochi delle tre carte (dico, chiedo scusa, ridico, e così via).

Elmyr ha detto...

@ Generazione Porchezio

Sì sì,pare proprio così,ahah.Certo che se gli skins scoprono che Borghezio è collaboratore di Aldo Mola c'è il rischio che gli riservino - scorta o non scorta - lo stesso trattamento offertogli dalla sicurezza dell'hotel dove si teneva la riunione del Bildenberg:sai che risate!!

Anonimo ha detto...

Qualche bersaniano che si sia preso la briga di fare una interrogazione parlamentare su questo episodio?troppo impegnati a tessere future strategie col carroccio e a mettere una pezza sullo scandalo penati?

Anonimo ha detto...

Sarà già a far strage di salamelle skins?

david ha detto...

L'unica mia ambizione per il futuro è di non invecchiare mai come Borghezio.

Anonimo ha detto...

ma basta questi fanno tanto i nazionalisti e poi invitano uno che ne ha dette di tutti i colori contro Roma i romani e i meridionali... il bello è che tra gli organizzatori spiccava pure il simbolo degli S.P.Q.R. Skins romani... mah

Anonimo ha detto...

a porkezio non vogliono + nemmeno rinnovare la tessera della sega nord finirà in qualche fiammella

Anonimo ha detto...

i leghisti sono itelletivamente scarsi.perche razzisti.ifatti la storia ci dice che le persone dotate di grande intelligenza nn erano razzisti al contrario combattevano contro la stupidita di questi esseri ,einstein leonardo da vinci.il razzista nn puo che essere un minorato mentale vedi nerone hitler. il problema sta nella nostra costituzione che permette a dei reazionari che con il loro straccio verde offendono il tricolore . il colmo e che i leghisti invece di essere arrestati quali reazionari,stanno addirittura al governo

Anonimo ha detto...

...I veri razzisti non sono i leghisti ma gli idioti che in questo sito scrivono oscenità contro chi non la pensa come loro...
W la libertà di tutti i popoli...quello Padano e non solo!

Terun ha detto...

Non è mai esistito un popolo padano, ma solo un branco di idioti che si sono fatti strumentalizza
re da alcuni handicappati tipo il Dito Medio, il
Trota, il Porchezio, il Zanna Bianca ed il Pelle grino Scalzo e, caporalizzati da costoro, sono par
titi all'assalto delle casse d'Italia, popolata da
terroni senza diritti, mentre loro, di pura razza padana, sono superiori ed hanno tutti i dirittt.

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box