mercoledì 20 ottobre 2010

Il sindaco di Adro ci riprova

Il nuovo progetto di Oscar Lancini, sindaco di Adro (quello della "scuola leghista"): un Sole delle Alpi di due piani, in "cemento autopulente", nel bel mezzo di una rotonda.

10 COMMENTI:

Anonimo ha detto...

La megalomania e la voglia di farsi pubblicità va oltre lo scacchiere politico e il colore della propria fede. Questo ne è un esempio.
Fa più scalpore uno stupido esibizionista che una moltitudine di persone che fanno il loro lavoro, nel silenzio, per migliorare la propria collettività.

Un cittadino Lombardo

eL tiZ ha detto...

a quanto pare il Comune di Adro cià un sacco di soldi da spendere!
e dire che fino a qualche mese fa non ne aveva da investire nella mensa scolastica. evabbeh

ad ogni modo a Buguggiate (VA) c'è da diversi anni una rotonda addobbata con le sagome di alcuni dirigenti leghisti in versione "ciclistica".
al di là del significato politico della cosa il risultato estetico è davvero orrendo (cercate su google immagini "rotonda buguggiate").

ovviamente, ogni tanto queste vengono addobbate con teste d'asino o in altri simpatici modi che rendono il giusto merito ai personaggi protagonisti.

il padano tiz.

daniele sensi ha detto...

@ eL tiZ,
ho visto quella "installazione artistica", e mi domando perché nessuno ne chieda la rimozione, visto che sta lì da anni (e considerato che doveva essere provvisoria, per quanto possa essere legittimo tenere anche solo provvisoriamente i volti dello stato maggiore di un partito politico su di un luogo pubblico).

Eugenio A. ha detto...

Se e' autopulente non c'e' problema. Si dissolverà da solo, come neve al sole.

eL tiZ ha detto...

@D.Sensi
temo che pretendere di togliere da un luogo pubblico un simbolo leghista in quel di Varese sia un po' come pretendere di togliere un crocifisso da un'aula pubblica in uno Stato laico.

daniele sensi ha detto...

@ eL tiZ, vero, ma non mi pare che Varese sia ancora stata proclamata Repubblica autonoma.

Il bergamasco ha detto...

Questa volta Lancini non ha proposto novità.
Nella bassa-bergamasca ci sono già rotonde di questo tipo.
Va bene, il girigoro non sarà in cemento autopulente, ma sempre quel simbolo è.
Però ritengo il girigoro sulle rotonde meno grave che nella scuola.
(Tanto prima o poi qualche "bevuto" in SUV ad alta velocità passa di traverso in quella rotonda per provare l'ebbrezza del fuoristrada e spazzola tutto.)
Come sono perfido! XD

Giulia ha detto...

Ma che nel mondo di spendere i soldi pubblici, complimenti!
A proposito, che diavolo è il "cemento autopulente"?

Ernest ha detto...

propongo una camicia di forza... logicamente verde così è a suo agio!

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box