giovedì 24 febbraio 2011

Ladies and gentlemen, il nuovo direttore editoriale di Radio Padania, La Padania e TelePadania

(nella foto: Renzo Bossi ringrazia per il supporto i giovani militanti del Carroccio che se ne stanno ad invecchiare sotto ai loro zelanti gazebo)

16 COMMENTI:

idiotecabologna ha detto...

Sembra che dica "avere il cognome giusto, FUCK YEAH!", interpretabile anche come "in qulo a voi che avete il cognome sbagliato!"
Adesso apro Photoshop e vedo se mi viene in mente una frase fatta meglio da mettere come macro.

Cesare ha detto...

Che figo!
E vogliamo parlare di quel pollice virile?

Anonimo ha detto...

Oh signur ( O.O )! E' vero che avrà tutte le badanti a insegnargli il mestiere e a destreggiarsi nei palazzi, ma qui stan correndo veramente troppo...
E' ancora un "pivello" alle prime armi, per quanto figlio d'arte.
Più l'ascesa è rapida, più la caduta in caso di errori per la scarsa esperienza sarà traumatica.
Comunque...
cuntent lur cuntent tucc!

Un cittadino Lombardo

matteoplatone ha detto...

è stata dura per Renzo Bossi. Anni di gavetta, di trafile, anni di passione politica. Anni di studi, incessanti, chino sui libri a dare e ridare gli esami di maturità, fino al giorno in cui, di colpo, ha trovato la illuminante risposta alla domanda che cercava, "come cazzo faccio di cognome io?", che gli ha permesso di arrivare dove è oggi.

Matteo Prandone ha detto...

E che ne sapete voi? Rosicate solo perché lui è giovane, preparato e capace. E magari è anche di madrelingua inglese,e sa fare benissimo la detartrasi.

Zacforever ha detto...

Noooooooo!!!!!!

Cose da pazzi.

Ciao
Zac

Lucio ha detto...

ahahah nemmeno gheddafi coi figli

Anonimo ha detto...

Ma Bossi, con quale coraggio ha votato contro i "baroni delle università" che piazzavano i loro figli, almeno i figli di quei "baroni" si sono laureati. Il "Trota", invece, è un SUPERBOCCIATO a scuola. Solo degli ignoranti come lui lo potevano promuovere in politica, visto che in altri campi ha fallito. Lega o non lega, l'Italietta di B. è sempre il paese della raccomandazione.

Ex Giov-Pad Bergamasco ha detto...

Sempre la stessa storia.
Da un lato gli idealisti: i Giovani Padani del Piemonte, Oneto, il Paglia, Gioann, Max Ferrari, Rognoni, Terra Insubre, i Volontari Verdi.
Dall'altro il dentista e i suoi cammelli che non vogliono perdere il potere.

Ex Giov-Pad Bergamasco ha detto...

Pare che la Trota sia iscritta a una università farlocca online, da quì la leggenda diffusa da Abbozzi del figlio "iscritto a una università inglese".

un borghese del nord ha detto...

Concordo con giovane pdn. La Lega non valorizzando personalità come Gilberto Oneto, Marco Formentini, Cè, Andrea Rognoni, Massimiliano Ferrari, Giovanni Polli, il Mascetti, Giancarlo Pagliarini ha perso l'ultima occasone per diventare un movimento credibile. Ringraziamo il cammelliere bergamasco, il suo sgherro lodigiano, la trota, il bossetto, il borianoso, il fiorentino, la badante, bricolage e tutta à famìgghia.

Per fortuna non tutte le dittature sono eterne(Egitto,Libia ecc)e fra i leghisti sta covando un senso di ribellione che esploderà quando tutti meno se lo aspettano nonostante che cercano di coprire la cosa filtrando le chiamate in radio.

valerio ha detto...

"Concordo con giovane pdn. La Lega non valorizzando personalità come Gilberto Oneto, Marco Formentini, Cè, Andrea Rognoni, Massimiliano Ferrari, Giovanni Polli, il Mascetti, Giancarlo Pagliarini ha perso l'ultima occasone per diventare un movimento credibile. Ringraziamo il cammelliere bergamasco, il suo sgherro lodigiano, la trota, il bossetto, il borianoso, il fiorentino, la badante, bricolage e tutta à famìgghia."

Vacca ladra. Neanche un Veneto messo in mezzo. I Veneti, nel bene o nel male, non contano una beneamata minchia nella lega nord, a quanto pare. Nemmeno brillantina o lo sceriffo. Con tutti i voti che portano. Anche se la Liga Veneta nacque quando Bossi ancora faceva finta di andare all'università.
L'ennesima riprova che i Veneti sono politicamente deficienti.

un borghese del nord ha detto...

Bricolage rappresenta tutto il peggio della veneticità, altro che vantarsi della Liga. Fra i veneti bravi sicuramente Comencini, ma ormai parliamo al passato remoto. Il Piemonte non sono messi meglio dato che preferiscono un Cota qualsiasi a un uomo di grande cultura come Borghezio.

E' caduto Gheddafi e figli, cadrà anche Bozzi e figli, magari fuggendo di notte sui cammelli del dentista.

valerio ha detto...

Che? bricolage è veneto?

david ha detto...

Auguro ai leghisti sul modello dei tunisini di potersui liberare del Rais di Gemonio e delle sue truppe cammellate ma trovo inquietante che l'alternativa al Gheddafi varesotto sia la combriccola borghezide citata...come passare da Mubarak ai Fratelli Musulmani.

Roberto ha detto...

ma i leghisti come hanno reagito?

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box