giovedì 29 luglio 2010

Non aprite questo video

Renzo Bossi: ''Vorrei essere il riferimento politico per i giovani d'oggi''

21 COMMENTI:

El Salvan ha detto...

"Credo [...] di avere INTUITO come funzionano i meccanismi di questa istituzione".

Oddio...

Tiziano ha detto...

Sono sicuro che un figlio di papà che occupa una posizione di privilegio grazie al nepotismo paterno sia molto sensibile alle problematiche occupazionali dei suoi "amici" e dei giovani in generale.

gina ha detto...

Pietoso,lui.Pietosi chi lo ha votato. gina

Anonimo ha detto...

...studia Economia!
neanche Crozza riuscirà a fare delle battute belle così ;)
Grazie Daniele per tirare fuori queste perle!

Anonimo ha detto...

Grazie.
Mi sono cappottata dalla sedia! I commenti su youtube sono da scompisciarsi. Ahhhhhhhhhhhh

Alla faccia del Nord tutto lavoro e merito!

Anonimo ha detto...

Vai Renzo sei tutti noi .
Colto , Educato , Bello , Ben vestito ..........

Lascia perdere questi personaggi che non ti vogliono bene .
Se sei arrivato a quella posizione è solo merito tuo

Miki (Anarco-Leghista) ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

wow,ma allora la trota ha il dono della parola...heheheheh

gianni ha detto...

non so se provare piu' pena per lui (che chiaramente sara' per gli anni a venire la barzelletta della politica italiana, e si' che di barzellette non ne mancano), per chi lo ha votato (che chiaramente non ha la minima idea di quale sia il proprio interesse politico e come tutelarlo) o per me stesso che, vivendo all'estero e presentandomi come italiano, rappresento mio malgrado un Paese che non mi fa mai mancare umiliazioni a ripetizione.

Saamaya ha detto...

Forse Erode rappresentò una minaccia meno temibile!

Anonimo ha detto...

Quindi se è il riferimento per i giovani, dovremmo TUTTI farci bocciare 2 (Due) volte alla maturità.

E poi chiedere a papino di trovarci un posto in giunta comunale??

Come riferimento è sufficiente??

Panda ha detto...

@anonimo 18:03: sarà surreale ma le volte sono tre; all'ultima era presente pure un ispettore del Ministero dell'Istruzione: http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/200811articoli/38650girata.asp E il posto papino gliel'ha trovato niente meno che a Palazzo Lombardia dopo che il pupo aveva incassato 13.000 preferenze, che presumibilmente i callidi elettori bresciani pensavo di far piovere sul capo dell'augusto genitore, habitué di quel collegio.
Questa è l'efficienza in salsa padana.

Anonimo ha detto...

@Panda
:)
infatti io mi tenevo "basso"...
A me basta un posto in giunta...
;))

LA vergonga padana fa il moralizzatore del sistema??
Stanno tutti a magnà a Roma e poi predicano agli altri la meritocrazia..

Anonimo ha detto...

Dopo aver visto questo video ancora non so se ridere o piangere.... Mi viene in mente il titolo di una canzone di Franco Battiato: POVERA PATRIA....

Paco

silvietta ha detto...

se vendono il poster lo compro e lo appendo in camera tipo santino...

mozart2006 ha detto...

Che la Marystella Gelmini fosse un cesso fotonico senza sciacquone è stato un mio convincimento sin da quando per ignote sue qualità di raffinata e accul - turata adoratrice del nano arrapato ne ha preso in mano il bastone per dare nuova vita alla Cultura italiana.E i risultati si vedono:circa 200 mila fra precari docenti,ricercatori e ATA espulsi dalla Scuola italiana.
Ma l'analfabetismo leghista va premiato! E la ministronza della Pubblica Istruzione propone che sia conferito al druida cornuto celtico Umberto Bossi la laurea honoris causa in Scienze Politiche o qualche affine facoltà che la sgarrupata Università Brianzola dell'Insubria vorrà consegnare al rottamato druida.Nel frattempo il laureando sta preparando insieme al trota Renzo e altri luminari leghisti la sua lectio magistralis con contorno di rutti,flatulenze e meteorismi leghistoceltici.
Questi sono diventati i padroni dell'Italia!

Teddy ha detto...

Appunto, vorresti ma...non puoi

Anonimo ha detto...

Non ho parole!! in che mani siamo capitati povera italia.. non so chi e piu scemo il BOSSI O IL FIGLIO? per non parlare poi del nano rattuso!

Anonimo ha detto...

Io non capisco una cosa ma la gente italiana non si rende conto in che mani stiamo? Ma quando si devono svegliare? devo pensare che la magior parte del popolo italiano e bue? no non lo credooo svegliatevi
scendete in piazza fate sentire la vostra voce cacciate il nano e la sua castaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!

DMAN ha detto...

Come potete leggere dal signor Anonimo, chi vota queste persone è ceco e sordo, facciamo una colletta per la ricerca, li vedono belli, intelligenti e pieni di merito... non è colpa loro sono deformazioni del cervello, magari dovute a qualche discarica abusiva nelle vicinanze.

Teniamo fra noi questi poveri fratelli, come il buon anonimo, e aiutiamoli passo dopo passo nel cammino della vita.

Certo se eliminassero il diritto al voto a chi non sa contare fino a 5 come loro sarebbe molto meglio.
Se ne conoscete uno, quando si vota chiudetelo a chiave in casa, quando crescerà vi capirà !

Anonimo ha detto...

Credo che come per guidare un' auto occorre la patente così penso che occorra un esame per poter accedere al voto, Altrimenti la storia si ripeterà all'infinito!!!!

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box