domenica 18 luglio 2010

Radio Padania: La Padania indipendente dovrà ispirarsi al villaggio dei Puffi


Rubrica a cura del settore federale cultura dei Giovani padani:
Noi vogliamo un mondo unito in cui ognuno sia padrone di casa propria, un po' come il villaggio dei Puffi, che è una grande comune dove tutti sono uguali, dove tutti devono rispettare l'altro, però dove ognuno ha la propria identità: c'è Puffo Quattrocchi, c'è il Grande Puffo, c'è Puffetta...


15 COMMENTI:

FMC62 ha detto...

oh cazzo ma questo dice sul serio, non so se ridere o prendere il muro a testate. Ma Gargamella chi lo fa?? Di Pietro??

Cesare ha detto...

"...settore federale cultura dei Giovani padani"
C'è qualcosa di contraddittorio...

Filippo ha detto...

non ho parole.......

Anonimo ha detto...

Ma lo sapranno che i puffi sono comunisti?

gina ha detto...

Capisco Daniele che studia il fenomeno;ma,come si fa ad ascoltare tutte le stupidaggini che trasmette questa radio?
gina

Emanuele ha detto...

Con il villaggio dei puffi la Padania ha in comune anche l'essere una nazione inventata.

Tiziano ha detto...

...puffo borghezio, puffo salvini, puffo cota, puffo alberto da giussano.

altri pezzi da aggiungere alla collezione di Orietta Berti
(http://www.oriettaberti.it/Orietta%20Berti/Album%20fotografico/Gli%20anni%20%2790/1998%20-%20Con%20i%20puffi.jpg)

Anonimo ha detto...

ma lo sanno che il villaggio dei Puffi è comunista?
E che Vanitoso è gay?

Anonimo ha detto...

Oddio, questi sono seri...

Alea ha detto...

beh, visto che Bersani è uguale a Gargamella, il paragone torna... xD

Anonimo ha detto...

I PUFFI SONO COMUNISTI!!! MA ALMENO SAPERE QUESTO!!! MAH...

Anonimo ha detto...

Bossi farà sicuramente la parte di Brontolone!

Giorgio ha detto...

Ma i puffi sono blu,non verdi...

Anonimo ha detto...

@daniele sensi TI STIMO! grazie a questo sito faccio grasse risate, peccato non sia finzione ma triste realtà altrimenti la dolce risata non lascerebbe questo retrogusto così squallido...

ex-MGP bg ha detto...

Mi sembra una battuta di pura goliardia,probabilmenre uno sfottò ai vertici di via Bellerio.Questo tizio è uno speaker volontario storico della radio da sempre messo ai margini del fù movimento con l'accusa di essere un "comunista padano".Peccato sia ancora a perdere tempo in Lega.

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box