mercoledì 14 marzo 2012

"Dietro i gay un progetto per estinguere i padani"

Il commento di Radio Padania sul voto di ieri al Parlamento Europeo:
"Dopo l'imposizione delle quote rosa, ora i tecnoburocrati del Quarto Reich vogliono imporci anche i matrimoni gay. L'Europa ha in mente tutto un programmino per arrivare piano piano a sostituire la maggior parte delle popolazioni europee, in particolare quelle che rompono le scatole, con un semplice trucchetto: favorire la coppie che non permettono la procreazione, in modo da portare alla sparizione delle popolazioni indigene lasciando campo aperto all'invasione di quelli che noi abbiamo sempre chiamato i nuovi schiavi e che sono tanto cari a certi personaggi, tanto da essere addirittura loro fratelli".

13 COMMENTI:

Anonimo ha detto...

...ti serve uno veramente ma veramente bravo...

Zac ha detto...

Uaaaahahahah!!!!!!!!!!!!!!

Secondo me gliele suggerisce Pippo Franco.

Ciao
Zac

Anonimo ha detto...

ma perchè se uno è contro l'europa rischia di essere considerato come questi ritardati qua?!?!?!

Anonimo ha detto...

MA ANDATE A CAGAREEEEE!!!!!!!!

ex giov pad BG ha detto...

La Lega è qualcosa di davvero irrecuperabile. L'ex ministro Maroni ad un convegno al'università dell'Insubriaahahah di Varese ha ammesso che la Lega ha marciato per anni sul razzismo. Bene,bene ma li dov'era quando Borghezio era nominato capodelegazione a Bruxelles e veniva lasciato libero di diffondere la sua "buona stampa" (Idee per l'Europa dei Popoli di Rognoni e il borghese del nord),a fare le ronde o a urlare dal palco di Pontida? Sul palco a fianco a lui.

Che la Lega di 20 anni fà fosse qualcosa di diverso(sempre piena di rozzezze ma con molti spunti innovativi)è certo,ma ora regna xenofoia e malaffare. Cordone sanitario attorno alla Lega,se non ora quando?

l_LikeOrDislike_l ha detto...

Magarii!!! Mi permetto di esprimermi con questa battuta, dato che sono indigena padana ma nonostante debba coabitare con questa mentalità non sono ancora uscita di senno. Credetemi, le implicazioni campanilistico-localistiche non si fermano al folklore sputacchiato dei leaders leghisti, ma rendono a volte la vita piuttosto complicata, soprattutto nei paesetti di provincia, anche per persone che non sono né gay né lesbiche.

Claudio ha detto...

Le parole sono importanti diceva Nanni Moretti, e questi stanno facendo più danni culturali della riforma Gelmini, soltanto parlando

Anonimo ha detto...

Ragazzi... che questi leghisti siano fuori di testa è' indubbio, ma andiamoci piano con i "fratelli Rom".... perchè questa gente ha molte cose da farsi perdonare, proprio oggi a Milano hanno arrestato il quarto rom che nel luglio scorso hanno ammazzato un inerme cittadino, la polizia è andato a prelevarlo nel campo rom milanese e sono stati accolti da una bella sassaiola...

Anonimo ha detto...

faccio miei le parole dei tifosi pescaresi in trasferta a Cittadella:

LA PADANIA NON ESISTE,ZEMANLANDIA SI

giacinto2000

Anonimo ha detto...

Certe volte basta una medicina un paio di volte al giorno e tutto torna a posto... perché non stare meglio? suggerisco un link : www.pischiatria.it buona guarigione e forza! non mollare

andrew tancredi ha detto...

....Infermiera! presto! mi passi 20cc di medrossiprogesterone.

Priapus ha detto...

Non c'è bisogno di nessun coplotto,l'evoluzione è
sempre in atto e i leghisti si estingueranno come
si è estino l'Uomo di Neanderthal e prma ancora
l'Autralopitecus e tutti gli altri ominidi.

Anonimo ha detto...

il nuovo Darwin

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box