giovedì 13 ottobre 2011

Anche i padani nel loro piccolo s'incazzano

Cose, sentite su Radio Padania, che da sole non valevano un post, ma che, tutte assieme, hanno un loro perché.

"Una mia amica aveva l'occhio infiammato e il medico gli ha detto che è una malattia che si prende dagli immigrati. Loro convivono -specialmente quelli di una certa razza- con questo virus: lo vedete che hanno sempre gli occhi arrossati?"

"Noi non siamo contro il voto agli immigrati, l'importante è che prima abbiano acquisito la cittadinanza italiana".

"La morìa di uccelli è causata dalle scie chimiche degli aerei: è in atto un progetto per sterminare l'umanità". Risponde l'onorevole Carolina Lussana: "Chiederemo ai nostri esperti".

"Pub nel varesotto assume ragazza. Si richiede conoscenza dell'inglese e della lingua locale".

"Chi ha accusato Milano di farsi fare le magliette dalla Cina sappia che le magliette sono state fatte in Cambogia, che non c'entra nulla con la Cina e che anzi merita aiuto e rispetto per aver cacciato Pol Pot".

"Dio non vuole l'ingresso della Turchia in Europa".

"Cosa dicono del Piemonte negli Stati Uniti?"

Giovane padano: "Anch'io anni fa pensavo a fare la guerra civile. Ma poi feci un sogno premonitore: Shakespeare che mi mostrava un campo di sangue, e ci ripensai".

"Noi leghisti siamo la crema della società".

"Ricordiamo il sito del settore cultura dei giovani padani che è cultura@giovanipadani.com".

"I giovani che protestano contro la legge sulle intercettazioni sono figli della cultura yuppie degli anni '80".

"CLN? E che significa 'sta sigla? Perché la sinistra parla così difficile?"

"Gli alieni sono creature del diavolo: di notte mi vengono in casa a minacciare di morte". Conduttore: "Prima di staccare lasci il suo numero in regia, che vogliamo ricontattarla".

"Giordano Bruno venne bruciato sul rogo perché aveva scoperto un codice alfanumerico col quale comunicare con gli extraterrestri" .

"Io ho una passione per i treni, e la notte vado nelle stazioni a vedere i treni merce".

"Buona Padania, sono Cosmo, fratello in spirito di Gesù".

"Sono leghista dal 1987 e non ho mai pagato le tasse".

"E' online il sito della Padania. Potete visitarlo con il vostro computer oppure, se siete di quelli fighi, con il vostro wordPad".

"Dire che non esiste la Padania è come dire che non esiste l'Etruria".

"Dietro certe donne, che con tutti i giovani che ci sono qua vanno a prendersi i negri e i marocchini, c'è un deliberato piano mondialista d'invasione dell'Europa".

"I carabinieri hanno moduli prestampati con su scritto RISERVATISSIMO sui quali annotare gli avvistamento UFO".

"Anche noi donne dobbiamo dimostrare di avercelo duro".

"Coloro che si permettono di giudicare gli uomini della Lega finiranno dannati" .

"I milanesi hanno votato Pisapia perché non hanno ancora provato ciò che abbiamo provato noi qui a Torino: gli zingari che vengono a rubarci i pomodori".

"Davanti a casa mia è passato il solito negro, il solito negrone, ma uno di quelli con le treccine, ché quelli con le treccine hanno la faccia ancora più brutta".

"Voi che votavate Lega e che non la votate più, vergognatevi, perché state togliendo il pane ai vostri figli".

"Non comprate dai cinesi, che poi vi infilate l'orecchino e il giorno dopo vi cade l'orecchio".


"Il meridionale che viene al nord e solidarizza più con il tunisino che non con il milanese rompe il patto di unità nazionale".

"Se si leggono i giornali sembra che la Lega abbia perso; basta leggere invece la Padania per capire che le cose non stanno così".

"Esempio di chi non si è dato per perso e alla fine ha sventato il pericolo rosso" (conduttore a proposito di Rocky IV).

"Berlusconi ha baciato la mano di Gheddafi perché ha tanto amore nel cuore e vuole portare la pace nel mondo".

"Ieri sul Corriere della Sera c'era un imbarazzante articolo di tal Aldo Grasso"
.

Salvini: "Cosa stai armeggiando lì con le mani sotto il tavolo?". Lei: "C'è un cosino che non entra".

"Ma non possiamo dichiarare guerra alla Tunisia?"

"Anche gli uccelli cantano in dialetto"

"Scusate, ma qui certi negozi hanno già messo fuori le bandiere italiane: ma possono venderle prima del 17?".

"La Scala è per i padani ciò che il Festival di Sanremo è per gli italiani".

"Una donna verrà giudicata per tutta la vita in base alla sua bellezza, quindi la bellezza va insegnata a scuola: la bellezza è educazione civica".

"Sul Sinai Mosè ha incontrato un UFO".

"Il problema è che molti padani hanno sviluppato la sindrome di Stoccolma e si credono italiani".

"I padani non sono chiusi in se stessi, anzi vogliono andare in giro per il mondo in cerca del senso dell'esistenza"
.

"La teoria evoluzionistica che ci insegnano a scuola è una balla
".

"Ho fatto alcune ricerche: un mio avo era compagno di Alberto Da Giussano".

"I cherubini erano in realtà macchine volanti con propulsori circolari nel di dietro".

"La censura di Stato ci nasconde la verità su Edmondo De Amicis".

--> Seconda parte <---

40 COMMENTI:

Anonimo ha detto...

Ora non riuscirò ad addormentarmi fino a che non conoscerò la verità su Edmondo De Amicis.

Beca ha detto...

Non male, non male..

Max ha detto...

ma queste sono perle di saggezza! A proposito devo avere anch'io la sindrome si Stoccolma

Anonimo ha detto...

Sembra di leggere la bibbia! La bibbia dei padanil.
Ormai di gente così ignorante se ne sente dovunque, lo stato dovrebbe porre rimedio. Stanno diventando la abrzelletta dell'italia

Cesare ha detto...

Grazie per l'ottimo lavoro di raccolta. Tutta roba da antologia...

Generazione Porchezio ha detto...

Spettacolare la Carolina Lussana sulla leggenda metropolitana delle scie chimiche:chiederanno ad esperti internazionalmente riconosciuti del calibro del "prof" Alfredo Lissoni o del "prof" Andrea Rognoni?Nel frattempo urgerebbe una interrogazione parlamentare dell' "onorevole" Borghezio al parlamento europeo sulla falsariga di quella fatta sugli ufo.

Anonimo ha detto...

i cherubini col propulsore nel di dietro erano della stessa flottiglia aerea delle banane volanti?

Anonimo ha detto...

"I carabinieri hanno moduli prestampati con su scritto RISERVATISSIMO sui quali annotare gli avvistamento UFO".

E'LA PRIVICY DOVUTA PER I CASI DA SEGNALARSI PER UN T.S.O.
PADANIA ISTERIOSA

Anonimo ha detto...

la bellezza potremmo farla insegnare a scuola,anzi all'università,alla mauro per esempio

PASTAPIPO ha detto...

Lo stato di occupazione itagliano non potrà continuare a lungo a tenere nascosta la verità sull'identità aliena di De Amicis.

Anonimo ha detto...

l'antievoluzionismo l'ha introdotto in lega il gruppo di destra sintesi

http://iltalebano.wordpress.com/sintesi-la-rivista-2/la-redazione/

miriam ha detto...

mh interessante ma le ultime trovate d'abbozzi sulla gestione del congresso di varese sono state suggerite al gheddafi di gemonio dagli extraterrestri tramite il codice alfanumerico scoperto da giordano bruno?

max ha detto...

Alberto da Giussano non è mai esistito. Come del resto gli alieni. Ecco a quali fonti si ispirano i legaioli per la loro linea politica.

Anonimo ha detto...

h sì diamo i semini agli uccelli che cinguettano nelle nostre "lingue" locali,non agli uccelli immigrati

Anonimo ha detto...

@anonimo, www.sintesimilano.org

Elio ha detto...

Quindi se Mosè sul Sinai ha incontrato un UFO perchè i dirigenti di Via Bellerio non vanno a spiegarlo a Scola?

Mago di Segrate ha detto...

mwahahahahahahah dopo le pagine di "cultura" de la Padania c'è anche la "cultura" dei Giovani Padani adesso??

Anonimo ha detto...

ormai l'allega e le sue strutture sono nelle mani di veggenti,cerchi maggici,gay repressi,ufomani liberi grazie a basaglia

Ciubecca ha detto...

rrRRR-glllG RRR-rlll De Amicis RRR

radikal ha detto...

Ci diranno che il federalismo non si è potuto fare a causa delle scie chimiche e che la crisi è dovuta a un complotto degli alieni in combutta con i negroni.

radikal ha detto...

@ anonimo

Infatti le frasi qua riportate dei simpatizzanti non sono così diverse dalle dichiarazioni quotidiane delle loro elites parlamentari,il livello è lo stesso.

radikal ha detto...

@ Elio

Ma chissà un giorno fanno i cattolici filo-ratzinger difensori della chiesa il giorno dopo dicono che Dio è un Ufo.

poq ha detto...

Quelli di Sintesi Milano sono entrati in Lega?

Templare di Martinengo ha detto...

I negri con le treccine hanno lo spadone bello duro e grosso, mica come quei codardi che non votano più Lega.

osservatrice ha detto...

Dopo Alberto da Giussano e a ET a radio banana credono che anche Rocky Balboa fosse un personaggio storico?
E poi l'era un terun.....

ex-MGP bg ha detto...

"Cosmo fratello in spirito di Gesù" come segretario federale della Lega farebbe alle regioni padano-alpine sicuramente meno danni di quelli che stanno facendo Calderoli,Bossi,Maroni e i rispettivi cerchi magici.

Anonimo ha detto...

non comprate da cinesi?ma se almeno metà dei parlamentari bananeri hanno investimenti in cina..

Anonimo ha detto...

Queste dichiarazioni potrebbero benissimo essere state fatti da ex clienti di Wanna Marchi.La Lega e RadioPadania dovrebbero essere accusati di circonvenzione di incapaci a fini elettorali.Napolitano intervenga.

Padroni a Casa Nostra! ha detto...

Chissà come ci resteranno tutti questi Comunisti nullafacenti, che fanno gli spiritosi sulla Lega, quando sapranno che in Parlamento ben tre anni fa è già stata presentata una interrogazione sulle scie chimiche da parte di...


Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-01044
presentata da
ANTONIO DI PIETRO
mercoledì 17 settembre 2008, seduta n.051

DI PIETRO. -
Al Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare.
- Per sapere - premesso che:

le scie chimiche sono residui della combustione lasciati in alta quota dagli aerei. Più precisamente si tratta di scie di condensazione che si presentano inizialmente sottili per poi espandersi e infine sparire nel giro di poche decine di minuti;

le scie chimiche che solitamente notiamo in alta quota sono scie di gas di scarico, e sono create da un fenomeno di condensazione. Si formano quasi sempre in alta quota, oltre gli 8.000 metri di altezza, dove l'aria è particolarmente fredda;

sulla base delle attuali conoscenze scientifiche la semplice condensazione dei gas di scarico di un aeroplano non è pericolosa per l'uomo;

secondo diverse teorie alcune scie chimiche potrebbero essere composte da sostanze chimiche, introdotte al fine di creare modificazioni climatiche. Secondo tali studiosi, le scie chimiche si distinguono dalle normali scie di condensazione, sono più spesse, perdurano a lungo nel cielo e tendono ad allargarsi in modo molto marcato;

la prima protesta ufficiale contro questo fenomeno è arrivata dal Canada nel 1998, quando in seguito ad una notevole presenza di scie anomale, gli abitanti incominciarono ad accusare problemi di salute e vaste aree divennero aride, furono analizzati diversi campioni di terreno dai quali risultò che essi contenevano una quantità di particolato di alluminio venti volte superiore al limite indicato per l'acqua potabile;

contro l'irrorazione delle scie chimiche ci sono state diverse interrogazioni parlamentari, sia in Italia che all'estero, ma nessuna ha ottenuto una risposta esaustiva e convincente -:

se e quali chiarimenti sulla natura del fenomeno il ministro intenda dare al fine di tutelare l'ambiente e la salute dei cittadini.
(4-01044)

Anonimo ha detto...

ecco legaioli accoppiatevi con i dipietristi che tutto sommato vi assomigliate..

Anonimo ha detto...

Ieri mentre ero dal barbiere ho sentito due persone che dicevano qualcosa su delle malattie trasmesse dagli extracomunitari. Però stavo leggendo il giornale e quindi ho pensato che non avendo prestato la dovuta attenzione avevo capito male. Poi vengo sul blog di Daniele, leggo la prima frase, e capisco che non ero così distratto come pensavo.

Davide (Pavia)

Totòtruffa2001 ha detto...

@ anonimo

Anche a me l'invito a insegnare la bellezza a scuola mi ha fatto tornare alla mente le invettive di Wanna Marchi contro le donne pelose.
A proposito di studio,qualcuno spieghi in via bellerio che rochy,alberto da giussano e rambo sono personaggi di fantasia.Che le "strisce chimiche" sono normali scie di condensazione e che fare politica seriamente è qualcosa di diverso dal fare la sintesi di una puntata di star trek.
A proposito di pagliacciate a breve scade la sospensione del Borghi e riparte il grande circo identitario questa volta col sostegno del cerchio magico alla ricerca di trovate folkoristiche per imbonire la base militonta.

Elena ha detto...

citazione: "Davanti a casa mia è passato il solito negro, il solito negrone, ma uno di quelli con le treccine, ché quelli con le treccine hanno la faccia ancora più brutta".


..certo,brutta brutta,non tutti possono essere belli come Borghen o come il Trota con la sua nuova pettinatura da fratello scemo di John Travolta..

Anonimo ha detto...

ma per forza che le donne del nord vanno con i marocchini,se i guerrieri banani vanno in battaglia fra loro e stanno tutto il giorno a tenersi in mano lo spadone bello duro e grosso in qualche modo le poverette dovranno rimediare

Elmyr ha detto...

@ Padroni a Casa Nostra!

Bellerians ci siamo stufati di subirvi come padroni in casa nostra, le elezioni milanesi lo dimostrano, continuate pure a fare gli spocchiosi.

Dombrechi ha detto...

"La teoria evoluzionistica che ci insegnano a scuola è una balla".
E' vero! Altrimenti i leghisti si sarebbero già estinti: non hanno il QI minimo per competere efficacemente con la gramigna nella lotta biologica. E poi che funzione potrebbero avere i leghisti nel grande disegno naturale? Concime azotato?

Anonimo ha detto...

Questo blog è un cesso; RPL è l'unica emittente radiofonica ascoltabile in tutto lo stato italiano.

Anonimo ha detto...

Non ho mai capito perchè in Europa tutti i movimenti autonomisti storici sono di sinistra (Irlanda, Baschi ecc), e noi invece ci ritroviamo questo partitello neo-nazista composto solo da ignoranti...

Generazione Porchezio ha detto...

In effetti anche i gruppi scissionisti del partitello neonazista sono a loro volta neonazisti.Ma anche i partiti autonomisti nati al di fuori del partito sono neonazisti allo stesso modo.Il problema è alla base della società..padana

Anonimo ha detto...

Al padano che sostiene che le magliette di Milano siano fatte in Cambogia invece che in Cina (aaaah!! anatema! un paese comunista!!) vorrei fare presente che:
- Penso che sfugga che il punto non è in quale paese estero siano fatte ma se 'made in Italy' o no
- La Cambogia è stata liberata dal giogo dei Khmer Rossi dal comunistissimo esercito del Vietnam nel 1979 (se esiste la versione in padano di Wikipedia dovrebbe essere semplicissimo controllare, sennò cerchi di arrangiarsi con la versione italiana...) ;)

Fabio Bianchi - Firenze

Posta un commento

ARTICOLI CORRELATI
 
Twitter fan box